Varese

Varese, Messa di Natale in stazione, Agesci: quest’anno non la organizziamo

Una messa in stazione a Varese

Una messa in stazione a Varese

Il 24 dicembre si avvicina e molti ci stanno chiedendo informazioni sulla Santa Messa di Natale nella stazione FFSS di Varese.

Come comunità capi del gruppo Agesci Varese 1 ci siamo interrogati molto e quest’anno abbiamo deciso di non organizzarla, una scelta difficile e discussa, di cui riportiamo nel dettaglio le motivazioni.

Abbiamo riflettuto lungamente sull’opportunità di celebrare o meno la Santa Messa di Natale in stazione.

La celebrazione in stazione era nata alla fine degli anni 90 come conclusione di un percorso dei ragazzi del clan/fuoco delle Valli che avevano lavorato sul tema dell’accoglienza per i senza tetto e per le persone ai margini della nostra società. Da quell’anno la celebrazione della Santa Messa si è ripetuta ogni 24 dicembre cambiando pian piano significato fino a diventare un appuntamento per la città di Varese e non più un momento di accoglienza per i senza tetto.

Negli anni, per varie motivazioni, le persone per cui la Santa Messa era stata creata sono diminuite sempre di più e noi ci siamo interrogati sul senso di questo nostro evento e se fosse il modo giusto per essere vicini alle diverse marginalità emergenti.

La considerazione a cui siamo giunti è che il cammino di vicinanza e aiuto alle fasce meno difese della popolazione possa seguire sentieri diversi da quelli da noi percorsi in passato ed è arrivato per noi il momento di rimetterci in gioco e provare a trovare una nuova strada, forse meno sotto i riflettori, ma più efficace.

Abbiamo già iniziato a muoverci in questo senso, da due anni infatti il clan/fuoco a Gennaio organizza una raccolta alimentare in diverse parrocchie per la mensa delle suore di via Luini, in cui vengono raccolti i panettoni e tutti i cibi confezionati “avanzati” dal periodo delle feste; molti ragazzi del gruppo invece svolgono il proprio servizio alla mensa del povero e all’emporio della solidarietà della Brunella.

Sappiamo che questa scelta forse desterà un po’ di dispiacere a chi era ormai abituato a venire in stazione il 24 dicembre ma può essere per tutti un piccolo motivo di riflessione, magari semplicemente per ritornare nella propria Parrocchia di origine a celebrare la Santa Messa e per noi come gruppo scout, per ripensare la nostra presenza sul territorio.

Cogliamo l’occasione per ringraziare la stazione FFSS di Varese che in tutti questi anni ci ha accolto. Come gruppo infine invitiamo chi ci è stato vicino in questi anni a vivere assieme un momento di preghiera pre-natalizio il 23 dicembre alla Santa Messa delle 18 presso la chiesa della Brunella a cui seguirà un momento di scambio di auguri con panettone e vin brûlé.

I capi Gruppo Francesca Cecchini e Daniele Contini

15 dicembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs