Varese

Varese, Progetto Stazioni si parte, lunedì Galimberti firma a Roma

Il sindaco Davide Galimberti

Il sindaco Davide Galimberti

Uno dei grandi progetti per Varese ai nastri di partenza: la riqualificazione del comparto Stazioni, uno dei luoghi della città che per anni è stato sinonimo di degrado. Ora le cose cambieranno, e l’immagine del degrado diventerà un lontano ricordo.

Infatti lunedì prossimo 18 dicembre, alle ore 15.30, a Palazzo Chigi, il sindaco di Varese Davide Galimberti firmerà la convenzione per le Stazioni, aprendo così la porta all’arrivo dei 18 milioni del governo.

Via dunque alla procedura per giungere al cantiere che realizzerà una riqualificazione non solo delle Stazioni, ma di una parte della città molto vasta, a ridosso del centro cittadino: dalla firma della convenzione di lunedì, partiranno i 60 giorni per presentare il progetto esecutivo. E poi via al cantiere.

18 milioni stanno per arrivare a Varese, risorse messe a disposizione della città dal governo con il famoso Bando Periferie. Si mette così in moto quel cambiamento della città che ha avuto, dall’elezione di Galimberti, due grandi punti di riferimento: uno, appunto, il comparto stazioni. Il secondo piazza Repubblica, Caserma e nuovo Teatro.  La firma della convenzione davanti al presidente del Consiglio Gentiloni è il primo passo verso una città più nuova e vivibile.

13 dicembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs