Varese

Varese, Latinoamerica contro la violenza alle donne, Consolati presenti all’iniziativa

L'intervento dell'assessore Rossella Dimaggio al convegno in Salone Estense

L’intervento dell’assessore Rossella Dimaggio al convegno in Salone Estense. Al tavolo il questore Pepè, il sindaco Galimberti e il console Morales

Si è svolto questa mattina un convegno che ha affrontato la tematica della violenza di genere nel territorio, organizzato dall’assessorato ai Servizi Educativi e alle Pari Opportunità del Comune di Varese e dal Gruppo Consolare dell’America Latina e i Caraibi nel nord Italia, rappresentato dalla sua Presidentessa e Console del Messico a Milano, Marisela Morales.

All’incontro erano presenti il sindaco Davide Galimberti, l’assessore Rossella Dimaggio e il Questore di Varese, Giovanni Pepè.

Durante l’evento è stato presentato il progetto di supporto alle donne latinoamericane vittime di violenza denominato “Comunità Latinoamericana e Istituzioni Italiane Unite per Aiutare le Donne ad Uscire dal Silenzio”, co-finanziato dalla Regione Lombardia e promosso dall’Associazione “Anacaona Mujeres Dominicanas en Italia”, in partenariato con il Gruppo Consolare dell’America Latina e i Caraibi nel nord Italia, i Consolati di Bolivia, Colombia, Ecuador, El Salvador, Messico, Perú e Repubblica Dominicana, il Tribunale di Milano, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano, il Centro Antiviolenza C.A.V. dell’Ospedale Vittore Buzzi, il Consultorio AIED e l’Università degli Studi di Milano.

L’incontro è stato l’occasione di riunione e confronto con gli attori della Rete Interistituzionale Antiviolenza di Varese e i membri della comunità dell’America Latina.

Durante il convegno sono stati illustrati gli obiettivi, le azioni e i risultati conseguiti grazie al progetto, così come le esperienze dei suoi promotori e i dati emersi attraverso l’elaborazione metodologica delle informazioni raccolte dall’Università degli Studi di Milano.

Sono stati trattati inoltre le diversità culturali, sociali e storiche delle donne dell’America Latina che risiedono in Lombardia, con un particolare approfondimento sull’importanza della conoscenza dei propri diritti e delle condizioni per poterli esercitare e pretenderne il rispetto nella società come responsabilità comune, alla luce della normativa italiana.

All’iniziativa ha partecipato anche un gruppo di ragazzi che frequenta il centro di alfabetizzazione di Varese diretto dalla bravissima Cinzia Milan.

5 dicembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs