Varese

Varese, I Relitti marini di Stefano Benazzo allo Spazio Lavit

La copertina del volume

La copertina del volume

Martedì 28 novembre alle ore 21 allo Spazio Lavit di Varese il fotografo ed ambasciatore “in pensione” Stefano Benazzo presenterà il suo libro Relitti edito da Skira proiettando e raccontando la storia dei relitti navali incontrati in giro per il mondo. La serata sarà moderata da Andrea Giacometti, direttore di Varese Report.

Attraverso potenti immagini di relitti scattate da decenni sulle coste del mondo, il fotografo italiano Stefano Benazzo fa rivivere i naviganti, ma anche gli emigranti e i migranti. Il dovere di memoria induce a conservare con gratitudine il ricordo delle tradizioni e del lavoro dei marinai di tutte le epoche e di tutti i paesi.

I relitti sono una testimonianza emozionante di uomini che sono stati un elemento fondante della storia economica, sociale e marittima, ma anche del loro coraggio e delle loro sofferenze.

Le immagini di Benazzo fissano per le generazioni future le sembianze delle imbarcazioni che gli elementi distruggono ogni giorno di più, che la lontananza impedisce di vedere di persona e che sono pressoché impossibili da portare nei musei.Persi, abbandonati, incagliati, semi-inabissati, incastrati, bloccati, arenati, tirati a secco,intrappolati, i relitti sono pronti a raccontare le loro storie a chi come Benazzo le sa raccogliere e trasmetterle.

I suoi scatti inducono a scavare nel nostro intimo, facendo emergere quanto di ricco e variegato è in noi. E i suoi relitti paiono, nella fantasia dell’Autore, miracolosamente ansiosi di ripartire, con perseveranza, per compiere la loro missione: esprimono speranza di salvezza e di vita.

 

27 novembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs