Varese

Varese, Chiude in pareggio il bilancio di previsione della Provincia

Il presidente Gunnar Vincenzi

Il presidente Gunnar Vincenzi

Bilancio previsione 2017: la Provincia di Varese lo chiude in pareggio: «Questa è la prima notizia , poiché abbiamo raggiunto questo importante risultato nonostante la situazione finanziaria emergenziale che caratterizza tutte le Province ita liane, compresa quella di Varese, la quale deve anche farsi carico del Piano di riequilibrio per colmare il noto disavanzo».

Con queste parole il Presidente della Provincia Gunnar Vincenzi e il Consigliere al Bilancio Giuseppe Licata hanno aperto la conferenza stampa di questa mattina per anticipare alcuni argomenti in vista del Consiglio provinciale e dell’Assemblea dei Sindaci, convocati per la presentazione del documento finanziario di previsione.

«Questo Bilancio – hanno proseguito Vincenzi e Licata – certifica il grande lavoro svolto dall’Amministrazione e dagli uffici di Villa Recalcati che hanno continuato a garantire l’erogazione dei servizi per Comuni e cittadini e in alcuni casi messo in campo nuovi investimenti».

Ecco alcuni dati: il Bilancio di previsione 2017 viene chiuso in pareggio a 168 milioni di euro: «Non mancano alcuni esempi riguardanti i nuovi investimenti – ha spiegato il Consigliere Licata – ad esempio gli oltre 5 milioni destinati alle scuole, ottenuti dal Miur (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca), oppure una serie di economie sui costi interni, frutto di una buona amministrazione e che hanno portato a ottimizzare la spesa.

In questo caso ad esempio, abbiamo effettuato un’attenta ricognizione sui contratti delle utenze con un risparmio di circa 300 mila euro; migliorato, anche grazie all’impegno del personale assegnato ai Cpi, il numero degli utenti dei Servizi per il Lavoro, ottenendo un maggior numero di doti regionali».

Importante ricordare i contributi ottenuti nell’ambito del Patto per la Lombardia, che ammontano a 4 milioni e 500 mila euro da investire in opere per la sicurezza stradale e gli investimenti relativi ad Alptransit, 14 milioni di euro, «stanziati – ricorda Licata – anche grazie al grande lavoro fatto da Provincia in sinergia con Rfi e Regione».

Il Presidente della Provincia ha infine ricordato che «le difficoltà ci hanno reso più forti e quest’anno, pur presentando un bilancio purtroppo ancora d’emergenza, siamo però riusciti a mettere in campo azioni che vanno ol tre l’ordinaria amministrazione, rispondendo alle esigenze dei Comuni e dei cittadini . Ora continueremo a lavorare per ottenere maggiori risorse, necessarie per continuare a erogare i servizi».

In conclusione il Consigliere Licata ha ringraziato tutto il personale provinciale per quanto fatto quest’anno e auspicato che «durante la discussione e approvazione del Bilancio in Consiglio provinciale, più che l’interesse di parte politica prevalga la volontà di dotare l’Ente di questo importante strumento finanziario e quindi l’operatività amministrativa per il bene dei comuni e di tutti i citta dini della provincia di Varese».

27 novembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs