Varese

Varese, Il contenzioso in sanità, avvocati e medici a confronto

mediciIl convegno “Tecniche di gestione del contenzioso in sanità alla luce della Legge 8 marzo 2017 n 24 – Professionisti a confronto” si svolgerà il I° dicembre 2017 per l’intera giornata presso l’Aula Magna dell’ Università degli Studi dell’Insubria (Via Ravasi) ed è patrocinato dagli Ordini degli Avvocati di Varese e di Busto Arsizio, dall’Ordine Provinciale dei Medici, dal Liuc -Università Cattaneo di Castellanza e dall’Università dell’Insubria Varese.

Ampia la trattazione del tema che vuole fornire ai partecipanti non solo un’ ampia e organica panoramica sull’ innovazione legislativa e sui suoi risvolti giudiziari, ma anche una serie di spunti valutat ivi sull’ evoluzione di alcuni attori del procedimento civile in ambito di responsabilità sanitaria.

L’ Ente organizzatore è un organismo di mediazione “ente pubblico o privato, presso il quale può svolgersi il procedimento di mediazione ai sensi del presente decreto”.  Rientra in quella speciale categoria degli Organismi di mediazione che l’ art 18 dello stesso Decreto Legislativo prevede come istituibili degli Ordini Forensi ( “ I consigli degli ordini degli avvocati possono istituire organismi presso ciascun tribunale, avvalendosi di proprio personale e utilizzando i locali loro messi a disposizione dal presidente del t ribunale. Gli organismi presso i tribunali sono iscritti al registro a semplice domanda, nel rispetto dei criteri stabiliti dai decreti di cui all’ articolo 16 .

E’ iscritto nel Registro degli Organismi di Mediazione tenuto dal Ministero di Grazia e Giustizia con il n 174. Svolge la sua attività in Varese dal marzo 2014 ed è retto da un Consiglio Direttivo composto di 6 membri: Avv. Fabio Bombaglio Responsabile, Avv. Cesare Bulgheroni Segretario, Avv. Franco Ciatti Tesoriere, Avv. Luigi Bonomi Consigliere, Avv. Antonella De Peri Lozito Consigliere, Avv. Ilaria Rossi Consigliere.

Prestano la loro attività 52 mediatori/trici (oltre a un certo numero di psicologhe per la mediazione familiare) e la segreteria è retta da una dipendente dell’Ordine Forense. L’ Organismo si occupa, in prevalenza , di mediazione civile ma svolge attività anche negli ambiti più specialistici della mediazione familiare e della mediazione penale. Opera in ambito culturale per l’informazione specialistica e la for ma zione di Avvocati e Mediatori .

L’attività dell’Organismo ha conosciuto significativo incremento. Il merito va ascritto in primo luogo alle Mediatrici e ai Mediatori che , dopo anni di laboriosa formazione , esprimono un livello qualitativo di sicura eccellenza. Il concomitante fattore di successo è rappresentato dalla preparazione e dall’ attenzione che gli Avvocati hanno prestato alla mediazione civile rendendo possibili performances che pongono il nostro Organismo ai vertici delle graduatorie regionali e nazionali.

Ecco il programma:

8.50 – 9.15  REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI
9.15 – 9.35  SALUTI  Prof. Alberto Coen Porisini   Magnifico Rettore Università dell’Insubria,   Avv. Davide Galimberti  Sindaco di Varese, Avv. Sergio Martelli  Presidente Ordine Avvocati Varese, Avv. Angelo Proserpio  Presidente Ordine Avvocati Busto Arsizio, Dott. Roberto Stella   Presidente Ordine Provinciale dei Medici
9.35 – 9.45  INTRODUZIONE  Avv. Fabio Bombaglio  Responsabile OCF Varese – Modera:   Prof. Alberto Malatesta  Direttore della Scuola di Diritto   LIUC – Università Cattaneo
9.45 – 10.15  Prof. Fiorenzo Festi   Ordinario di Diritto Privato e Diritto Civile   LIUC – Università Cattaneo  I nuovi profili di responsabilità del medico e della struttura sanitaria.     Introduzione alla Legge 8 marzo 2017 n.24
10.15 – 10.45  Prof. Cesare Garberi   Professore Aggregato di Medicina Legale  Università dell’Insubria  La valutazione medico-legale della colpa del medico e della struttura     sanitaria
10.45 – 11.15 Cons. Dott. Carmelo Leotta   Presidente Vicario Tribunale di Busto Arsizio  Prima e dopo la Legge Gelli. Cosa cambia nella valutazione del Giudice
11.15 – 11.40  INTERVALLO
11.45 – 12.15  Dott. Marco Motta  Responsabile S.C. di Medicina Legale – ASST Settelaghi   Professore a Contratto Università dell’Insubria  Medici – Conciliatori. Nuovo ruolo del consulente nella procedura ex    art. 696 bis Cpc
12.15 – 12.45  Avv. Francesca Cuomo Ulloa  Docente di Arbitration Law  LIUC – Università Cattaneo  Le nuove condizioni di procedibilità: ATP e mediazione
12.45 – 14.15  INTERVALLO
Modera:  Avv. Cesare Bulgheroni  Docente di Tecniche di Gestione dei Conflitti e di Diritto delle ADR   LIUC – Università Cattaneo
14.30 – 15.30  TAVOLA ROTONDA  Responsabilità sanitaria: negoziabilità e negoziazione    Avv. Cesare Bulgheroni –   Avv. Ana Uzqueda  Responsabile Scientifico Formazione Mediatori   Associazione Equilibrio – Avv. Francesca Cuomo Ulloa – Dott. Massimo Cristina  Medico Legale Busto Arsizio
15.30 – 16.00  DISCUSSIONE
16.00 – 17.00  TAVOLA ROTONDA   Responsabilità sanitaria tra mediazione civile e giudizio –   Avv. Stefania Talarico  Mediatore OCF Varese     Avv. Giorgio Ambrosetti  Responsabile OCF Busto Arsizio –   Dott. Giacomo Mazzarino  Dirigente Responsabile Organismo Conciliazione CCIAA Varese
Avv. Isabella Stella   Ordine Avvocati Busto Arsizio    Dott.ssa Rosa Ghiringhelli  Medico Legale Varese
17.00 – 17.30   DISCUSSIONE
17.30   CONCLUSIONE E SALUTI  Avv. Fabio Bombaglio  Responsabile OCF Varese

 

22 novembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs