Varese

Varese, Celebrato il Transgender Day con la collaborazione del Comune

Un momento dell'iniziativa in Comune

Un momento dell’iniziativa in Comune

Il Transgender Day of Remembrance o TDoR è una ricorrenza della comunità LGBTI+ per commemorare le vittime dell’odio e del pregiudizio anti-transgender (transfobia).

L’evento, che si celebra il 20 novembre, venne introdotto da Gwendolyn Ann Smith In ricordo di Rita Hester, il cui assassinio nel 1998, avvenuto a ridosso della data in cui si celebra la ricorrenza, diede avvio al progetto web “Remembering Our Dead” e nel 1999 a una veglia a lume di candela a San Francisco. Da allora l’evento è cresciuto fino a comprendere commemorazioni in centinaia di città in tutto il mondo.

Ieri si è tenuta una celebrazione anche a Varese presso la sala matrimoni di Palazzo Estense, sede del Comune. L’evento è stato organizzato da Arcigay Varese con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Varese.

Sono intervenuti Yvan Molinari (socio Arcigay Varese, persona trans* FtM ovvero in transizione da donna a uomo), Loredana Monti (responsabile gruppo trans Arcigay Varese, persona trans* MtF ovvero in transizione da uomo a donna) e Giovanni Boschini (presidente Arcigay Varese).  È intervenuto inoltre Dino De Simone, assessore in rappresentanza del Comune di Varese.

Loredana e Yvan si sono raccontati al pubblico, esplicitando le difficoltà nel vivere da persona Trans in provincia di Varese al lavoro e all’università. Loredana è una manager nel campo assicurativo e ha due figli, Yvan invece studia all’Università dell’Insubria. I problemi con i documenti, il rapporto con la transizione e i primi passi con il coming out sul posto di lavoro, le difficoltà in famiglie sono stati gli argomenti affrontati insieme al pubblico.

E’ proprio il rifiuto da parte della società e l’alto tasso di disoccupazione a far intraprendere a molte persone Trans la strada della prostituzione. L’Italia conta inoltre il più alto numero di vittime trans in Europa dopo la Turchia.

20 novembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs