Varese

Varese, Degrado e schiamazzi in piazza Canonica, il Pd Mirabelli vuol vederci chiaro

Vetri lasciati nella piazza

Vetri lasciati nella piazza

Interrogazione in Consiglio comunale su degrado e schiamazzi notturni in piazza Canonica, in pieno centro. L’ha presentata in Consiglio comunale Fabrizio Mirabelli.

Il consigliere Pd ricorda che “piazza Canonica è situata in centro Varese” e che “vi abitano circa 25 residenti che pagano regolarmente le tasse comunali”. Mirabelli scrive che “continuano a verificarsi disagi causati dal degrado e dagli schiamazzi notturni già segnalati, nei mesi scorsi, alla Giunta”.

“I responsabili di questa situazione, esasperante e insostenibile per i residenti, sembrano essere i componenti di un gruppo di giovani, di età compresa tra i 15 e i 25 anni, che lì si ritrovano abitualmente, non esitando a schiamazzare, buttare per terra lattine e bottiglie di vetro (come da foto allegata), a vomitare, a urinare e perfino a defecare”.

Parole dure, che portano Mirabelli a chiedere a sindaco e Giunta “se la Soprintendenza alle Belle Arti si sia già espressa sulla proposta dei residenti di installare un cancello automatico da chiudere ogni notte dalle 21 alle 6; se, per caso, le costose telecamere, comprate negli anni scorsi, presenti in zona non possano essere usate per individuare i vandali che, per ora, purtroppo, rimangono ancora ignoti e infliggere loro le sanzioni previste dai regolamenti comunali vigenti; se l’Amministrazione non ritiene opportuno fare effettuare, periodicamente, dalla Polizia locale, controlli notturni in piazza Canonica per scoraggiare tali fastidiosi comportamenti; se l’Amministrazione non ritiene utile avviare un’apposita campagna educativa, nelle scuole, per fare comprendere l’elementare principio che comportarsi civilmente, quando si vive in una comunità, è vantaggioso per tutti”.

15 novembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti a “Varese, Degrado e schiamazzi in piazza Canonica, il Pd Mirabelli vuol vederci chiaro

  1. Martone il 16 novembre 2017, ore 13:53

    Questo e’ il risultato di aver eliminato le Guardie Ecologiche che quella zona l’hanno sempre monitorata con il servizio serale e sanzionato questi comportamenti. Complimenti alla bella compagnia dei politici

  2. carraro luciano il 16 novembre 2017, ore 21:45

    Certo che questa giunta, caduta nella trappola preparata dalla precedente, si è presa la responsabilità di avere di fatto eliminato le Guardie Ecologiche Volontarie , adesso si trova a non avere il servizio che loro brillantemente e gratuitamente facevano (mi dicono anche di notte) oltre a non avere piu’ l’introito delle multe che davano a chi si comportava male, ha causato dei notevoli danni ed il risultato lo si vedrà alle prossime elezioni. aspetta aspetta……tutto si paga,
    E dov’è il famigerato PGT con tutte le varianti richieste dai cittadini che doveva essere pronto entro 12 mesi? e come mai alla Schiranna nell’area campers da tre mesi siamo alla presenza di una zona NOMADI?
    Basta spettare e tutti i nodi vengono al pettine!…..

  3. Emiliano il 17 novembre 2017, ore 13:23

    Rimettere la leva militare obbligatoria no?

  4. Martone il 18 novembre 2017, ore 14:31

    Parco Molina degrado e droga Via Maspero abbandoni rifiuti nel verde a tutto spiano ma a quanto pare tutto tace TUTTO VA BENE MADAMA LA MARCHESA!!

  5. luisa bianchi il 18 novembre 2017, ore 20:53

    Bisognerebbe che il nostro sindaco emetta una ordinanza come di seguito: VIETATO SEDERSI, VIETATO CAMMINARE, VIETATO PARLOTTARE, VIETATO RIDERE, VIETATO
    VIETATO COMMENTARE, VIETATO ……
    Con questo gruppo di dilettanti sllo sbaraglio credo dovremo vedere ancora ben altro!!!!!

Rispondi