Varese

Varese, L’Associazione “Varese In” fa la maglia per i senza fissa dimora

La presentazione dell'iniziativa di domenica in Comune

La presentazione dell’iniziativa di domenica in Comune

Tra gli scopi sociali, l’Associazione Varese IN, attraverso lo strumento della maglia, creando e partecipando a iniziative vuole incentivare e promuovere questa antica attività manuale in modo che la gente tornasse a incontrarsi, anche in piazza, per passare un po’ di tempo insieme in modo sano e divertente, con particolare riguardo alle persone sole con disagio e che hanno bisogno di star e in compagnia.

A tale proposito domenica 19 novembre l’Associazione VARESE IN concluderà l’attività sociale per l’anno 2017 dedicando una giornata intera allo sferruzzamento in compagnia, per riportare l’attenzione sul problema dell’emarginazione sociale e delle persone senza dimora.

Rivolgiamo quindi un invito a tutte le persone che lavorano a maglia a passare una giornata dove, a partire dalle 10,30 staremo insieme in allegria e facendo perché no nuove amicizie presso la sede degli Angeli Urbani all’ex Chalet Martinelli.

L’Associazione Coopuf ci regalerà anche momenti musicali durante la giornata.

Faremo insieme scaldacollo,cappelli, sciarpe, che all’ora della merenda consegneremo in diretta alle Associazioni che si occupano sul campo delle persone senzafissadimora e non solo.

“PROGETTO UNA COPERTA PER SCALDARE IL CUORE”.

L’attività 2017 è stata dedicata a questo progetto dove tantissime mani, mani di suore, mani di nonne, mani di bambini, mani di centri diurni provenienti dalla provincia hanno confezionato quadrotti, coperte da donare.

Saranno presenti quindi con noi domenica 19 le Associazioni ANGELI URBANI – CITY ANGELS – CASA S.CARLO –(EMERGENZA DIMORA) CENTRODIURNO DEL VIANDANTE per la consegna di tutto quanto realizzato sia in giornata che durante l’anno.

PROGETTO “PLAYGROUND” 2018. Dedicata ai bambini “Dalla strada…allo sport”.

E’ intenzione dedicare l’attività sociale di Varese In..maglia ai bambini . Crediamo da sempre nel valore educativo e sociale dello sport, quale strumento di educazione, integrazione, amicizia, rispetto. Tutti i bambini, soprattutto i meno fortunati hanno il diritto di sognare e praticare lo sport preferito. Obiettivo quindi cercare di aiutare piu bambini/e, attraverso iniziative ed eventi sociali, utilizzando sempre lo strumento della Maglia.

Partiamo da Fatima – una bimba di 6 anni che abbiamo adottato, e regalato il suo sogno: imparare a nuotare. E’ nostro motivo di orgoglio aver realizzato questo sogno per lei. … i costi che saranno a carico della Associazione VARESE IN.

DA ULTIMO RIVOLGO UN CALDO INVITO ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE perché ADERISCANO A QUESTO PROGETTO IL NUMERO è QUESTO: 3483628960 – EMAIL varesein@gmail.com,

14 novembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi