Varese

Varese, Una serata dedicata al Totem di Vittorio Tavernari

L'artista nel suo studio

L’artista nel suo studio

Giovedì 23 novembre alle ore 18.30 alla galleria Ghiggini si svolgerà l’iniziativa “VITTORIO TAVERNARI. TOTEM 1997-2017” organizzato in occasione dell’anniversario della collocazione della scultura in bronzo presso Via Albuzzi a Varese il 23 novembre 1997.

La serata sarà arricchita dall’incontro dal titolo “Immagini e ricordi intorno al Totem”, dedicato ai racconti e alle testimonianze che gravitano intorno alla genesi dell’opera realizzata a omaggio di questo importante scultore del Novecento nato e cresciuto a Milano, ma che ha vissuto e lavorato per la maggior parte della sua vita a Varese.
Inoltre verrà esposta in galleria la documentazione, i disegni e le fotografie relative al posizionamento della scultura in Via Albuzzi che avvenneesattamente vent’anni fa per volontà dell’Amministrazione Comunale in carica all’epoca, in particolare nella persona del Sindaco Raimondo Fassa, dell’Assessore Gottardo Ortelli in sinergia con la Famiglia dell’artista e contemporaneamente all’organizzazione dell’antologica dedicata a Vittorio Tavernari a cura di Flaminio Gualdoni con la collaborazione di Paolo Campiglio, Anna Bernardini e Riccardo Prina, allestita dal 1 novembre 1997 al 1 febbraio 1998 presso il Castello di Masnago, il Museo Civico d’Arte Moderna e Contemporanea di Varese.
Documentazione dedicata al Totem in esposizione fino al 26 novembre 2017
Orario: da martedì a domenica 10-12.30/16-19
TOTEM, VIA ALBUZZI, VARESE: scultura in bronzo, 320x70x80 cm, basamento in granito di Montorfano; si tratta di una fusione postuma, una copia tratta dall’originale Totem ligneo realizzato da Vittorio Tavernari nel 1973, donato nel 1997 al Comune di Varese dalla Famiglia dell’artista e collocato all’ingresso del Castello di Masnago.

 

8 novembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs