Brinzio

Brinzio, Fiamme in provincia di Varese, 2 gli incendi e 4 i Comuni coinvolti

campo fiori incendioDal 25 ottobre al 3 novembre la parte settentrionale del territorio regionale e’ stata interessata da gravi incendi, di particolare intensita’ ed estensione, che hanno coinvolto 1.160 ettari circa di bosco, lungo tutta la fascia est-ovest della Lombardia, fino ai confini con Piemonte e Trentino.

Nello specifico, la superficie effettivamente percorsa dal fuoco e’ stata stimata in: – 350 ettari circa per la provincia di Varese; – 220 ettari circa per la provincia di Brescia; – 452 ettari circa per la provincia di Como; – 135 ettari circa per la provincia di Sondrio; – 2 ettari circa per la provincia di Pavia.

Sono alcuni dei dati resi disponibili, questa mattina, a Brinzio, alla sede del Parco del Campo dei Fiori, da Fabrizio Cristalli, direttore generale della DG Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, guidata dall’assessore regionale Simona Bordonali. “In tutte queste situazioni – ha precisato Cristalli -, Regione Lombardia e’ sempre stata presente e i risultati ottenuti, in termini di contenimento prima e di spegnimento totale poi, sono stati possibili anche grazie al modello formativo regionale, che abbiamo realizzato noi e che abbiamo sempre implementato grazie anche all’esperienza man mano maturata”. Un modello unico, che puo’ costituire esempio prezioso anche per altre realta’.

In provincia di Varese, in particolare, si sono verificati 2 incendi nell’arco di tempo 25 ottobre-3 novembre. Il primo, cominciato il 25 ottobre e’ ripreso il 27 nel Parco Campo dei Fiori, poi esteso il 29 a valle e a ovest, minacciando gli abitati di Luvinate, Barasso e Comerio. Il secondo cominciato il 28 in localita’ Rasa del Comune di Varese ed e’ in bonifica dal 1 novembre. Gli incendi sono stati attivi per 8 giorni e ne hanno richiesti altri 2 per la bonifica.

I Comuni interessati sono stati 4: Varese, Luvinate, Barasso e Comerio. Oltre 500 sono stati gli ettari di bosco andati in fiamme. Le persone evacuate a Luvinate e Barasso sono state 50, tutte rientrate. Personale impiegato complessivamente per l’attivita’ di spegnimento: 544 volontari A.I.B. e 86 Vigili del fuoco.

Mezzi aerei impiegati per l’attivita’ di spegnimento: 10 elicotteri regionali e 11 mezzi COAU (Canadair).

Dal primo gennaio 2017 il territorio regionale e’ stato interessato da 235 incendi, con una superficie complessiva percorsa dal fuoco di 4.604 ettari, di cui 2.343 ettari di superficie boschiva e 2.261 di pascolo. La superficie media percorsa dal fuoco per ogni incendio e’ stata di 19 ettari circa. Personale impiegato complessivamente per l’attivita’ di spegnimento: 3.768 volontari Aib e 1.538 Vigili del fuoco. Mezzi aerei impiegati per l’attivita’ di spegnimento: 404 elicotteri regionali e 78 mezzi COAU (Canadair).

I Comuni piu’ colpiti si trovano in provincia di Brescia (Bovegno, Tignale e Tremosine), segue la provincia di Como (Garzeno, Tavernerio, Veleso, Sorico e Montemezzo) e poi Varese (Varese, Barasso, Comerio, Brinzio e Luvinate).

5 novembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs