Comabbio

Comabbio, Polizia provinciale “becca” un bracconiere e lo denuncia

bracconaggioDurante un apposito servizio antibracconaggio svolto dalla Polizia ittico venatoria della Provincia di Varese svolto 1° di novembre nella zona intorno ai laghi di Monate e Comabbio, una pattuglia di agenti ha fermato un bracconiere a caccia di uccelli migratori sprovvisto della licenza di porto di fucile e di tutti i documenti abilitativi alla caccia.

L’uomo è stato denunciato per porto abusivo d’armi da fuoco presso la Procura competente. L’arma, un fucile, e le munizioni sono state sequestrate.

Una seconda pattuglia ha invece vigilato sull’osservanza del temporaneo divieto di caccia nei boschi percorsi dai recenti incendi nel Parco Campo dei Fiori.

2 novembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs