Varese

Varese, Domenica prossima una giornata di confronto delle forze di maggioranza

Sindaco e assessori

Sindaco e assessori

Si intitola “Stiamo cambiando Varese davvero!” un summit di maggioranza in programma per domenica 5 novembre dalle ore 8 alle ore 18 in Sala Matrimoni a Palazzo Estense. Non si tratta di un appuntamento pubblico, ma è rivolto soltanto a consiglieri e rappresentanti delle forze di maggioranza, Pd, della Lista Galimberti, Varese 2.0 e Progetto Concittadino.

Un momento per fare il punto in vista del secondo anno di amministrazione guidata dal sindaco Davide Galimberti. Un’occasione, per i vari assessori, di illustrare i principali progetti su cui punteranno nei prossimi mesi – progetti che avranno una ricaduta sul piano del bilancio, su cui l’amministrazione sta già confrontandosi con soggetti importanti (di qualche giorno fa il primo incontro con le parti sociali).

In programma una serie di comunicazioni degli assessori a cui seguirà un breve confronto con interventi da parte di consiglieri e rappresentanti delle forze di maggioranza.

Dopo un’introduzione del sindaco, prenderanno la parola l’assessore Cristina Buzzetti che interverrà sul tema “Risorse disponibili, lotta agli sprechi, valorizzazione patrimoniale e programmazione”. Poi sarà la volta dell’assessore Roberto Cecchi che parlerà di un tema centrale come “Cultura e Teatro”. Ivana Perusin interverrà  su “Attività produttive, Fiera di Varese, Sportello imprese”. “Politiche giovanili” il tema di Francesca Strazzi. Per Andrea Civati il tema “Trasporto pubblico, manutenzioni e aree dismesse”. Ultima comunicazione sull’edizione 2018 di Nature Urbane, clamoroso successo sul fronte delle manifestazioni culturali.

Dopo la pausa pranzo, riprendono gli interventi. Dino De Simone parlerà di “Impianti sportivi, valorizzazione energetica”. Daniele Zanzi, vicesindaco, si soffermerà su “Controllo di vicinato, sicurezza stradale”, mentre Roberto Molinari approfondirà il tema “Welfare locale, palazzina del volontariato”. Rossella Dimaggio parlerà di “Nuove scuole cittadine, servizio ristorazione”.

A questo punto si toccherà un altro tema strategico “Comunicare le nostre idee”. Conclusioni del sindaco chiuderanno questo appuntamento programmatico, a metà tra bilancio e riflessione sul futuro.

 

28 ottobre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, Domenica prossima una giornata di confronto delle forze di maggioranza

  1. Bruno Belli il 29 ottobre 2017, ore 11:31

    Quando si considera l’APPARENZA più importante della SOSTANZA…ed è il chiaro e incontrovertibile manifesto che, nonostante da parte della Giunta si chieda il confronto e l’essere propositivi ai cittadini ed alle opposizioni, la giunta stessa resti arroccata e chiusa nella propria torre di pietra, per lo più impermeabile ad ogni critica, e ad ogni sollecitazione, fosse anche costruttiva.

    Non si vuole ascoltare la controparte.

    Mi ricorda la novella «Gli abiti nuovi del Granduca».
    Arriverà, a suo tempo, un fanciullo a dichiarare che «Il re è nudo!»

  2. Cesare Chiericati il 29 ottobre 2017, ore 19:19

    Mi auguro che “il conclave” della giunta e della maggioranza che la sostiene serva perlomeno a fare un bilancio onesto, senza riserve mentali, di quanto è stato fatto e di quanto è stato annunciato ma che ancora non ha trovato realizzazione. Senza aver paura di ammettere i propri errori, come l’affrettata messa in opera del piano della sosta ancora in attesa di alcuni decisivi correttivi in favore di categorie di cittadini oggettivamente penalizzati dall’intervento maturato in pieno ferragosto. I cittadini vogliono per esempio sapere perché il piano delle asfaltature ha trovato solo parziale realizzazione; perché il velo destinato a coprire, in attesa di soluzioni definitive, le brutture della caserma Garibaldi sia fermo al palo; perché i livelli di pulizia di molte parti della città lascino ancora a desiderare; perché il multipiano di via Sempione non decolla ancora; perché con l’inverno alle porte non si provvede alla pulizia dei tombini dimenticati dalle precedenti amministrazioni..etc… La giunta Galimberti deve smentire un assunto insidioso che si sta facendo strada tra molti varesini: di essere cioè una giunta che ascolta tutti ma non dà retta nessuno

Rispondi

 
 
kaiser jobs