Varese

Varese, Ascolta i miei passi, un gazebo per sensibilizzare sull’autismo

Il gazebo in piazza Carducci a Varese

Il gazebo in piazza Carducci a Varese

Un gazebo in piazza Carducci a Varese ha ospitato l’iniziativa “Ascolta i miei passi”, organizzata da Associazione Articolo Tre Varese, Associazione SpazioBlu Varese, Associazione Ortica di Milano e Associazione Autismo e Dintorni di Crema.

Obiettivo del gazebo e dei volontari che hanno dato vita all’iniziativa quello di sensibilizzare i varesini sul tema dell’autismo e sulle realtà che nel sociale offrono sostegno alle famiglie.

Un’originale iniziativa che parte da tante paia di scarpe con i nomi dei ragazzi, loro proprietari. Ad ogni paio di scarpe corrisponde la storia di un ragazzo colpito dall’autismo – una storia che si poteva conoscere ascoltandola in cuffia grazie ad un Mp3. Questo perchè una delle finalità del gazebo era appunto quella di ricordare che dietro la parola autismo ci sono storie di persone, giovani e non più giovani. Persone che vengono prima dell’autismo.

Questione di sensibilizzazione di tutti, a partire dalle famiglie. Come sottolinea il presidente dell’Associazione Articolo Tre di Varese, Emanuela Romeo, “stanno crescendo di numero gli autistici”. Un aumento che, continua Romeo, “dipende anche dal fatto che si individuano più soggetti grazie alla diagnosi precoce”. Un fenomeno quindi molto rilevante, su cui le associazioni che hanno organizzato l’iniziativa a Varese continueranno a mobilitarsi e ad organizzare iniziative.

 

 

 

28 ottobre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs