Varese

Varese, Marco Peduto chiude la mostra e inaugura il murale al Lavit

Il murale sul muro dell'Eniap

Il murale sul muro dell’Enaip

Sabato 28 ottobre termina la personale di Marco Peduto, Nudo e Crudo, curata da Francesca Battistini allo Spazio Lavit di Varese e nella stessa giornata alle 16.30 verrà inaugurata la grande opera di 16×6 metri “Contro l’indifferenza”, realizzata con il contributo di Allianz Assivar esternamente alla galleria, sui muri della scuola ENAIP.

In questo lavoro, che ha come soggetto una crocifissione ai tempi dell’antica Roma, Il giovane Peduto riflette sull’atteggiamento manzoniano della folla che accusa e colpisce sempre il più debole.

Nella massa purtroppo viene meno la responsabilità morale dell’individuo e si perde facilmente il valore di ogni singolo uomo, che è invece un essere umano unico e irripetibile, abitante del mondo e della storia. All’inaugurazione saranno presenti oltre all’artista, la curatrice Francesca Battistini, dirigenti Enaip, gli sponsor e una rappresentanza dell’Associazione Culturale Parentesi che ha promosso l’iniziativa sempre con l’intento di offrire arte e cultura alla cittadinanza.

MARCO PEDUTO | CONTRO L’INDIFFERENZA inaugurazione murale

MARCO PEDUTO | NUDOeCRUDO finissage  Presentazione e testo critico di Francesca Battistini

Sabato 28 Ottobre 2017 h.16.30 inaugurazione murale esterno

h. 17/19.30 finissage mostra in galleria

25 ottobre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs