Varese

Varese, Nature Urbane, Peppe Servillo legge Calvino tra vento e freddo

Peppe Servillo a Villa Mylius (foto esclusiva per Varese Report)

Peppe Servillo a Villa Mylius (foto esclusiva per Varese Report)

Continua a collezionare successi di pubblico l’iniziativa legata al romanzo Il Barone Rampante di Italo Calvino, reading lungo i dieci giorni del festival Nature Urbane per riscoprire questo romanzo nei parchi cittadini di Varese.

Letture pubbliche che, certo non in tutte le tappe, ha fatto registrare frequentemente il sold out. E’ il caso della lettura che l’attore Peppe Servillo ha proposto nel tardo pomeriggio di oggi nel parco di Villa Mylius. Almeno 400 persone sono giunte e si sono sedute sotto tre grandi platani sferzati da frequenti folate di vento.

Nonostante il vento e le temperature che si sono abbassate Peppe Servillo ha letto alcune pagine del romanzo di Calvino con straordinaria bravura, ricevendo gli applausi del pubblico. Il rapimento amoroso per Viola da parte del giovane Cosimo, figlio secondogenito del barone di Rondò, l’apparizione dei due luogotenenti spasimanti della contessa, fino al momento in cui il protagonista inizia a dare segni di follia.

Una grande performance da parte del cantante della Piccola Orchestra Avion Travel, che per molti fa il paio dell’altra star dell’iniziativa, Lella Costa, la prima ad essersi cimentata con la lettura dell’opera araldica di Calvino.

6 ottobre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs