Lettere

Dov’è finita la storica Tre Valli?

ciclismoooooHo aspettato a inviare queste poche righe per non turbare in alcun modo la fatica dei bravi organizzatori della corsa ciclistica più importante della provincia da te raccontata con inusuale passione.

Ora che tutto é finito, mi chiedo, perplesso e amareggiato dove siano mai finite le vere “Tre Valli”, la storica “classica” che attraversava appunto le valli: Valganna, Valcuvia, Val Ceresio, Valtravaglia (si é scritto nel programma ufficiale fra l’altro “Motta Rossa” mentre si tratta della località “Mota Rossa” lungo il Brinzio, dal terriccio rossastro che, se pioveva si stampava crudele, sui volti dei vari Coppi e Bartali, Magni ed Ortelli, Pezzi e Pasotti e via dicendo).

Ora a parte un fuggevole passaggio appunto sul Brinzio, abbiamo assistito a una Kermesse nella città che una volta,..finito il Giro d’Italia, per far guadagnare qualche lira ai corridori, si chiamava “circuito degli assi o dei campioni” (interpellare per la conferma Cesare Chiericati, esperto del ramo).

La speranza é che per il Centenario, fra tre anni, si possa tornare all’antico.

Franco Giannantoni

PS. Mi auguro non mi si risponda con: “questione di sponsor”.

4 ottobre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi