Varese

Varese, Upel provinciale festeggia 20 anni con un convegno sull’autonomia

Castellin e

Castellin e Biondi

Celebrazione del ventennale della costituzione dell’Upel (Unione Provinciale Enti Locali) di Varese con un pomeriggio di confronto in programma venerdì 6 ottobre, a partire dalle ore 14.30, presso le Ville Ponti. Un appuntamento che è stato presentato questa mattina presso la sede Upel di via Como dal direttore Claudio Biondi e dal presidente Marco Cavallin.

Alle Ville Ponti si svolgerà un convegno dal titolo “L’autonomia degli Enti Locali: dalla legge 142/90 al principio costituzionalizzato del pareggio di bilancio. Un’occasione mancata?”, con la partecipazione del presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo, e del sindaco di Varese, Davide Galimberti, oltre a studiosi del tema.

“La mission di Upel, che conta 333 associati – spiega Cavallin -, è di fare sistema. In particolare, Upel punta a mettere insieme i sindaci, facendo sistema. Upel è la casa degli enti locali”. E Upel Varese ha scelto, per celebrare i primi 20 anni di vita, di affrontare un tema di stringente attualità: l’autonomia. “Sull’onda dei fatti di questi giorni che accadono in Catalogna, ci domandiamo che autonomia debbano avere gli enti rispetto a quelli superiori – continua Cavallin – e quali spazi di autonomia debbano tornare agli enti locali”.

Un ruolo importante, quello di Upel, come rimarca il direttore Biondi. “Nessuna sovrapposizione ad Anci: noi non rappresentiamo gli enti locali, ma supportiamo la loro azione. E’ il caso della formazione che abbiamo offerto in questi anni in 16mila casi”. Un’azione di consulenza e supporto all’azione di sindaci, Comuni, Province che continua da 20 anni e che sarà celebrata nell’appuntamento che si terrà alle Ville Ponti.

 

3 ottobre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs