Varese

Varese, Partono i lavori al Campo da rugby di Giubiano. E arriva il ministro Lotti

Il taglio del nastro dell'inizio del cantiere

Il taglio del nastro dell’inizio del cantiere

Un progetto interessante, che riapre il capitolo sulla modernizzazione delle strutture sportive a Varese, una città che attende da anni interventi per riqualificare i luoghi cittadini dello sport. E’ il progetto che riguarda il campo da Rugby di Giubiano, intervento di quasi 900mila euro complessivi, che è stato al centro di alcuni interventi moderati dal presidente della società ASD Rugby di Giubiano, il giornalista sportivo Francesco Pierantozzi, affancato dal presidente del Consiglio, Stefano Malerba.

Questo pomeriggio è giunto al campo di Via Salvore il ministro dello Sport Luca Lotti, in occasione dell’inizio dei lavori. Lotti ha ribadito il ruolo del governo nel rilancio di questa struttura (500mila arriveranno grazie ad un finanziamento del Governo ottenuto all’interno del bando Sport e Periferie del Coni). Una visita alla struttura di Giubiano che ha portato il ministro ad affermare “è stato un progetto portato avanti in velocità, dato che abbiamo subito firmato la convenzione e le pedine fondamentali, dal sindaco ai dipendenti del Comune, si sono subito mobilitate”.

Lotti ha sottolineato che “il rugby è uno sport che insegna tante cose, e la politica dovrebbe prenderlo come esempio”. Da Varese, insomma, un bell’esempio, che porta Lotti a rimarcare che “è intenzione del governo rifinanziare il bando”.

Un intervento urgente, dopo che, come ha sostenuto il sindaco di Varese, Davide Galimberti, “le strutture sportive sono state poco attenzionate a Varese. Dopo l’intervento alla palestra di Valle Olona negli anni Ottanta, non c’è stato più nulla fino ad oggi”. “Siamo una città che crede moltissimo allo sport – continua Galimberti -, ma siamo anche una città vivace, come prova il fatto che questa partenza del cantiere coincide con una corsa ciclistica classica”. Sull’importanza dell’intervento si è espresso anche Diego Dominguez, ex giocatore della Nazionale di Rugby: “Un club come questo è importante, sia per i ragazzi che vi si formano, sia per lo stesso quartiere che può trovare un punto di riferimento”.

Presenti all’incontro anche il deputato Maria Chiara Gadda, il vicesindaco Daniele Zanzi, l’assessore Francesca Strazzi, l’assessore Dino De Simone.

 

 

3 ottobre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, Partono i lavori al Campo da rugby di Giubiano. E arriva il ministro Lotti

  1. Varese, al via i lavori al 'tempio' del rugby - Arcobaleno Sport il 9 novembre 2017, ore 00:38

    […] Varese, Partono i lavori al Campo da rugby di Giubiano. E arriva il …  Varese Report […]

Rispondi

 
 
kaiser jobs