Varese

Varese, “Noi per l’ospedale”, Fondazione Giacomo Ascoli: da noi nessun sostegno

medicoA seguito della presentazione, questa mattina in Salone Estense, del nuovo Comitato “Noi per l’Ospedale”, e dei successivi articoli apparsi sui quotidiani online, la Fondazione Giacomo Ascoli, nella figura del suo presidente Marco Ascoli, tiene a precisare che, contrariamente a quanto riportato, la presenza all’incontro pubblico di alcuni volontari e rappresentanti della Fondazione NON ha significato in alcun modo il sostegno alla stessa.

“Essendo una presentazione aperta a tutti – spiega Ascoli – alcuni di noi sono stati presenti esclusivamente per capire gli scopi e i propositi di questo Comitato, le cui finalità effettive, riteniamo che, al di là delle parole,si paleseranno solo nel futuro. La nostra presenza si giustifica quindi solo ed esclusivamente con l’intenzione di voler capire le motivazioni che hanno mosso alla formazione di questa nuova realtà, anche perchè esiste già un Comitato consultivo misto ed elettivo (CCM), che è emanazione dell’assemblea dei rappresentanti delle associazioni che lo compongono, e che è deputato a interloquire e collaborare con le associazioni stesse e con l’Azienda Ospedaliera”.

Il CCM è dunque un organo di consultazione già esistente “scaturito – conclude Ascoli- proprio dalla volontà congiunta di collaborare della Direzione Generale dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale dei Sette Laghi e di tutte le Associazioni di Volontariato che operano nel campo della sanità e che partecipano all’attività dell’Azienda e il compito principale che si prefigge è quello di  favorire e migliorare i rapporti tra i cittadini e l’Azienda”.

16 settembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs