Varese

Varese, Videosorveglianza in residenze per disabIli, convegno di Articolo 3

Organizzatori con l'assessore Molinari in Comune

Organizzatori con l’assessore Molinari in Comune

Giovedì 14 settembre presso la Sala Montanari di Varese, alle ore 20.45,  si svolgerà l’interessante convegno “Videosorveglianza, strumento a tutela degli utenti, garanzia per gli operatori”, un momento di confronto e di approfondimento sulla Legge Regionale 22 febbraio 2017, n. 2, Contributi regionali per l’installazione di sistemi di videosorveglianza all’interno delle residenze per anziani e per disabili della Lombardia. Il convegno ha il patrocinio del Comune di Varese, che alla presentazione era rappresentato da Roberto Molinari, assessore ai Servizi sociali.

Il convegno è stato organizzato dalla associazione Articolo 3 e vedrà Emanuela Romeo, Presidente Associazione Articolo 3. portare i saluti iniziali, e l’intervento di Luca Marsico, Presidente Commissione Ambiente e Protezione Civile della Regione Lombardia. A moderare l’incontro sarà Barbara Zanetti, giornalista del quotidiano La Prealpina.

“È con grande emozione, ma anche con tanta soddisfazione, che presentiamo il convegno che verterà sulla legge approvata da regione Lombardia lo scorso mese di febbraio – dichiara Emanuela Romeo, presidente dell’associazione promotrice dell’inizitiva. – Si tratta di una legge che disciplina per la prima volta in modo organico il tema della video sorveglianza sia nelle residenze per anziani che per disabili.

L’associazione articolo 3 che presiedo, assieme al direttivo ha la sua mission nella sensibilizzazione circa la disabilità e tematiche ad essa correlate e per questo presentare in anteprima a Varese la legge è un motivo di soddisfazione.  Ringrazio il consigliere regionale Luca Marsico, assente questa mattina per ragioni istituzionali, per avere accettato di essere relatore della legge nel corso della nostra serata del 14 settembre. Ringrazio inoltre la presidente Fatuzzo del partito pensionati, che è stata la promotrice di questa legge. A lei vanno i nostri migliori saluti”.

A proposito del convegno il presidente Luca Marsico ha inviato un messaggio alla presentazione del convegno: “Ho accolto con interesse e grande piacere l’invito rivoltomi dall’”Associazione Articolo 3” per la realizzazione di un convegno che ponesse il suo accento sulla legge regionale n°2 del 22 febbraio scorso che stabilisce le modalità d’accesso dei contributi per l’installazione di sistemi di videosorveglianza nelle residenze per anziani e disabili della Lombardia.

Una legge innovativa che apre nuove prospettive di tutela e garanzia sia per i pazienti che per gli operatori sanitari che consentirà di avere un occhio vigile rispetto a ciò che accade nelle strutture ove sono ospitate persona con fragilità e che necessitano di ogni cura ed attenzione.

Si badi, però, che non ci troviamo di fronte ad un nuovo “1984” di George Orwell ma, al contrario, la normativa si pone la specifica mission di garante anzitutto dei pazienti e dei loro familiari.

Ci sarà tempo nel corso della serata per approfondire i vari aspetti della legge e di valutarne assieme la portata pratica, per ora ringrazio molto l’Associazione Articolo 3 per avere avuto la lungimiranza di portare, in anteprima, a Varese la discussione su un tema delicata e che interessa, a mio modo di vedere, non specifici utenti ma l’intera collettività.”

9 settembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs