Varese

Varese, Don Solbiati presenta “Un prete superfluo?” al Circolo di Casbeno

Don Piergiorgio Solbiati

Don Piergiorgio Solbiati

In occasione della festa di Casbeno, il Circolo organizza alcune serate all’interno del suo storico cortile. Si parte con la prima serata dedicata alla cultura.

Giovedì 7 settembre, alle ore 21, nel Salone superiore del Circolo, sarà presentato il libro “Un prete superfluo?” di Don Giorgio Solbiati (Pietro Macchione editore), con la prefazione del professor Roberto Radice, ordinario di Storia di Filosofia Antica presso la Cattolica di Milano.

A dialogare con il sacerdote sarà Andrea Giacometti, direttore del quotidiano on line Varese Report.

Diciassette anni passati a Luino come prevosto, don Piergiorgio Solbiati, nato a Busto Arsizio, è stato ordinato sacerdote nel 1965. Il libro presenta un commento all’Apocalisse diviso in due livelli: l’uno di carattere generale per farne intendere il senso nei suoi tratti salienti; l’altro che potremmo dire autobiografico con riferimento alla vita dell’autore.

In questo libro il commento autobiografico non vuol dimostrare nulla di nuovo sull’opera esaminata, ma parla della sua vitalita: anzi della sua spiritualita, nel senso che l’ispirazione dell’Apocalisse (che in greco vuol dire “rivelazione”) si ripresenta aggiornata ai nostri tempi nell’esperienza di un sacerdote che, non diversamente da Giovanni, e testimone di Gesu. A tal punto “superfluo” cambia significato: non piu “in castigo”, fuori-dalla-classe, bensi nell’eccellenza dei “fuori-classe”.

 

6 settembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs