Parigi

Parigi, Foschi campione di matematica. Con lui il varesino professor Guerraggio

matematicaMassimiliano Foschi, 14 anni, studente di Civitavecchia, si é confermato campione mondiale dei giochi matematici e logica per il secondo anno consecutivo. Ha vinto infatti  la 31a edizione della Finale Internazionale svoltasi a Parigi il 30 e il 31 agosto presso l’Università Paris-Diderot. Alla competizione hanno partecipato concorrenti di tutti i Paesi del mondo, dalla Francia alla Tunisia, al Niger, alla Russia, al Quebec, agli Stati Uniti, alla Svizzera e altri.

Foschi un vero “genio” aveva sbaragliato i 45 mila concorrenti italiani candidandosi a rappresentare l’Italia in una “gara” di grande importanza. La Delegazione italiana era guidata dal professor Angelo Guerraggio, varesino puro sangue, docente alla Bocconi e all’Insubria, inventore dei giochi matematici italiani con la moglie, la professoressa Rosi Tettamanzi, prematuramente scomparsa.

Con il professor Guerraggio, Massimiliano Foschi, una stella destinata a brillare nel tempo, ha condotto tutta la fase preparatoria all’evento compresi gli intensi allenamenti sul campo. Dopo il successo di Parigi é tornato con la sua famiglia a Civitavecchia, iscrivendosi al Licei Scientifico. “Che farà-si chiedono ora  i suoi compagni-salirà sulla cattedra”? Lui ha i piedi per terra.

A giorni intanto firmerà il contratto per un libro presso la Dedalo Editori dal titolo “Dare la caccia ai numeri”. Avrà come spalla il professor Daniele Gouthier dell’Università di Trieste.

4 settembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs