Cislago

Cislago, Si dimette il vicesindaco Lista, Marsico: problema serio nel centrodestra

L'ex vicesindaco Lista

L’ex vicesindaco Lista

Mentre a Varese il centrodestra continua a prevedere crisi, passi indietro, divorzi nella giunta Galimberti, a Cislago dà le dimissioni il vicesindaco forzista Luciano Lista, che esce salla giunta, ma resta in Consiglio.

“Ho acquisito la consapevolezza di essermi trovato tra amministratori alle prime armi – scrive il vicesindaco – da cui sono lontano sotto il profilo amministrativo, ma anche culturalmente e umanamente, cosa che non solo mi ha fortemente deluso, ma mi ha anche demotivato”.

Il ruolo di vicesindaco è stato assegnato a Chiara Broli, che ha la delega ai Servizi Sociali, mentre le deleghe di Lista (Bilancio, Tributi, Servizi Economali, Viabilità, Affari Legali) saranno redistribuite prossimamente.

Interviene sulla questione il consigliere regionale Luca Marsico, che è anche vice coordinatore provinciale di Forza Italia di Varese: «Le dimissioni di Luciano Lista dalla carica di vice sindaco del comune di Cislago evidenziano il problema politico serio che all’interno della coalizione locale di centro destra. Non si è riscontrato il necessario e doveroso confronto che avrebbe potuto preservare l’unità della coalizione di centro destra che si è affermata nelle elezioni amministrative dello scorso anno. Al netto delle vicende locali della realtà cislaghese, la necessità di dialogo avrebbe forse consentito di evitare un problema politico e di tenere saldi gli accordi elettorali che hanno consentito a Gianluigi Cartabia di assumere la carica di sindaco. .»

27 agosto 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs