Varese

Varese, Il Pd Paris a oppositori: non avete qualche idea utile per la città?

Luca Paris

Luca Paris

Al ritorno dalle ferie, leggo di alcune novità nella politica cittadina. Mauro Gregori si è dimesso da consigliere comunale, e credo lui sappia che questo non può che dispiacermi, anche perché, quando un paio di mesi fa stava per fare la stessa cosa, avevo parlato più volte con lui per cercare di dissuaderlo. Un augurio di buon lavoro, in ogni caso, a chi gli subentrerà in Consiglio.

Leggo anche che alcuni esponenti dell’opposizione hanno abbozzato un disperato tentativo di attacco ferragostano all’Amministrazione comunale, per provare a strumentalizzare queste dimissioni. Suggerisco loro di utilizzare meglio questi giorni d’estate per riordinare le idee, che adesso paiono poche e confuse e per passare, in autunno, a formulare proposte, e non solo proteste, per migliorare la nostra città.

Lo stesso suggerimento va all’ altrettanto confuso consigliere “di maggioranza” Iannini, che ha dichiarato pubblicamente che alle prossime elezioni regionali voterà un consigliere regionale di forza Italia.

Se stare nella lista Galimberti, grazie alla quale è stato eletto, gli è diventato difficile e se stare in maggioranza con il PD proprio non gli piace e gli provoca fastidio, potrebbe provare a spostare la sua tenda un po’ più in là. Ma forse lo ha già fatto, visto che sono mesi che vota nello stesso modo degli esponenti, appunto, di forza Italia.

Perché invece di criticare in continuazione non si ingegna a portare in Consiglio qualche idea utile per Varese? Chiediamo troppo?

Luca Paris – Consigliere comunale e segretario cittadino Pd

16 agosto 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs