Regione

Regione, Alla cultura varesina 51mila euro, l’assessore Cappellini spiega perchè

L'assessore Cappellini

L’assessore Cappellini

“Con questo bando, destinato a progetti di promozione educativa e culturale, sosteniamo 76 iniziative per un investimento complessivo di 533.000 euro, grazie al quale prosegue il nostro percorso di sostegno al fermento culturale che sta caratterizzando la nostra Regione”.

Con queste parole l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia, Cristina Cappellini, annuncia l’esito del nuovo bando regionale sulla promozione educativa e culturale pubblicato sul Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia.

“É sicuramente un anno fantastico per la cultura in Lombardia – ha dichiarato l’assessore – che testimonia, una volta di più, quanto Regione Lombardia ritenga fondamentale investire in tutti gli ambiti culturali. Grazie a questo bando regionale saranno sostenuti 76 progetti in tutti i territori lombardi”.

“Posso già anticipare – ha sottolineato l’assessore – che nei prossimi giorni annunceremo nuovi progetti che andremo a finanziare con altri bandi, le cui graduatorie sono in via di definizione. Finanziamenti importanti per il cinema, la musica, la danza, i musei, i sistemi bibliotecari e gli archivi”. “Un fermento culturale straordinario – ha continuato l’assessore Cappellini – caratterizza la nostra Lombardia e i nostri territori lo stanno vivendo in pieno”.

“In questi anni – ha concluso l’assessore Cappellini – ho conosciuto tante realtà che fanno un lavoro importantissimo per rendere la Lombardia Regione leader anche in ambito culturale e a queste va tutto il nostro plauso”.

Sono 9 i progetti finanziati da Regione Lombardia per un contributo totale di 51.000 euro nella provincia di Varese.

Premiata con 15mila euro l’Associazione ‘Teatro Blu’ di Varese per il Festival internazionale di teatro dell’Insubria e della Regione Alpina. Con questo progetto si intende valorizzare l’identità culturale dell’area transfrontaliera e incentivare la creazione di un network internazionale con una serie di spettacoli gratuiti. Prevista la produzione di una rivista, che fungerà da guida all’interno del contesto territoriale in cui si svolgeranno gli spettacoli.

All’Associazione culturale Karakorum, sempre di Varese, per il progetto Iceberg, sono andati 5mila euro. Un progetto atto a promuovere e valorizzare il patrimonio paesaggistico-architettonico di Varese e provincia attraverso studi e ricerche, spettacoli teatrali, visite guidate con elementi di drammaturgia per un totale di 15 eventi e altri 15 dedicati alle scuole secondarie.

Previsto un evento teatrale per la Notte dei musei e un altro evento al Sacro Monte e alla Casa Museo Pogliaghi. Inoltre sarà riaperto al pubblico un rifugio antiaereo di Varese.

Sono stati 3mila euro quelli destinati all’Associazione I Solisti Ambrosiani per il Festival musica sibrii 2017 – VI Festival di musica Antica del Seprio, quale incontro fra diverse arti: musica, teatro, letteratura, storiografia con l’inserimento di giovani artisti nei luoghi di interesse storico/archeologico sul territorio.

In provincia di Varese premiate le realtà di Busto Arsizio con la XVI edizione del Festival Busto Folk, a cui sono andati 10mila euro. Al festival vengono presentati concerti, musica, danza e spettacoli, conferenze e laboratori, concorso letterario e corso di body painting. Prevista anche una fiera di prodotti artigianali provenienti da tutta Italia.

Al Festival del Teatro, della musica e della comicità di Luino sono andati 5mila euro, una rassegna che ha coinvolto I Legnanesi, comici di Zelig, Enrico Ruggeri e Sgarbi. Si svolgeranno in tutto 18 spettacoli nelle piazze, musei, ville, giardini della provincia di Varese, Como, Lugano, Brescia, Verbania e Lugano.

Per l’omaggio a Giuditta Pasta a Saronno sono andati 4mila euro. Un’iniziativa per la ricorrenza della nascita del soprano: verranno realizzati due concerti, una conferenza sulla sua figura e un concorso letterario per gli studenti delle scuole secondarie di primo livello;

3mila euro a Castiglione Olona per la XLII edizione del Palio dei Castelli 2017 e 3mila euro a Gorla Minore per le giornate di apertura al pubblico, visite guidate e mostre riguardanti il fondo bibliotecario del Collegio Rotondi.

Finanziato infine il progetto dell’Associazione Culturale Teatro Periferico con il progetto Archaeo 2017, a cui sono stati assegnati 3mila euro. Il progetto prevede passeggiate lungo sentieri e piste ciclabili dalla Valganna alla Valcuvia, attraversando luoghi rappresentativi della storica cultura lombarda, oltre che importanti bellezze naturalistiche.

8 agosto 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs