Varese

Varese, Comune e Ascom alleati per sviluppo della città. Piena fiducia alla Perusin

vareseDurante l’incontro che si è svolto al Comune di Varese lunedì 24 luglio tra il Sindaco della città, Davide Galimberti, l’Assessore allo Sviluppo Economico, Ivana Perusin e il Presidente di Ascom Giorgio Angelucci, affiancato dal Fiduciario cittadino Marco Parravicini e dal direttore Roberto Tanzi, si è affrontato dapprima l’argomento degli eventi e manifestazioni che, da opportunità per migliorare l’attrattività della città, non devono diventare una minaccia per gli operatori commerciali.

A tal fine, si è condivisa la necessità di pianificare insieme alle Associazioni di categoria gli aspetti logistici e viabilistici di tutte le manifestazioni che possono avere un impatto sul traffico e sulla sosta veicolare, in modo da limitare al massimo le negatività che ricadono sulla circolazione  di mezzi e persone, soprattutto nelle giornate del sabato e durante il periodo natalizio.

Si è poi passati al dibattito sul piano della sosta. Le parti hanno convenuto sulla necessità di individuare, in tempi brevi, un congruo numero di stalli di sosta gratuiti, regolati da disco orario per un tempo massimo di mezz’ora, per favorire le commissioni veloci in negozi e uffici. Ma la vera svolta in tema di mobilità veicolare si sta realizzando mediante la creazione di nuovi parcheggi satellite collocati in zone adiacenti il centro cittadino.

Un primo esempio, è l’apertura della nuova area di sosta di fianco al teatro Apollonio, a cui a breve seguirà il posteggio di Giubiano, a ridosso delle Stazioni, entro un anno il via ai lavori di ampliamento del posteggio di Via Sempione e, più avanti, la riqualificazione del comparto stazioni con nuovi posteggi a disposizione.

In tema di sicurezza, riconoscendo che l’azione di contrasto alla criminalità da parte delle Forze dell’Ordine è sempre ai massimi livelli, si rende necessario continuare nell’azione di miglioramento della percezione di sicurezza da parte di cittadini e visitatori, attraverso una maggiore frequenza del pattugliamento a piedi nelle vie della città e il collegamento diretto tra Comando di Polizia Locale e operatori commerciali, in un’ottica di sicurezza partecipata.

Infine, la questione Tari, la tassa per lo smaltimento dei rifiuti urbani. Per le attività economiche le tariffe sono da anni ai massimi livelli. A partire da quest’anno l’Amministrazione Comunale intende attuare un processo di progressiva riduzione della tassa fino al raggiungimento dell’obiettivo della tariffa puntuale che viene calcolata sulla base dell’effettiva produzione di rifiuti urbani da parte del singolo utente.

Sulla base di questi programmi le parti hanno rinnovato l’impegno a collaborare per conseguire obiettivi comuni per il benessere e lo sviluppo della città.

Nell’occasione, Ascom Varese, nella persona del Presidente Angelucci, ha rinnovato la piena fiducia nell’operato dell’Assessore Perusin, chiedendo la prosecuzione di un lavoro condiviso nella continuità di un dialogo aperto e costruttivo.

 

 

 

28 luglio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, Comune e Ascom alleati per sviluppo della città. Piena fiducia alla Perusin

  1. Paola Barresi il 28 luglio 2017, ore 17:57

    Buonasera, che ne è stato del nuovo P.G.T. promesso ai cittadini?
    a che punto sono le valutazioni delle proposte ricevute?
    Anche e sopratutto attraverso la completa accetttazione delle richieste inviate dai cittadini si possono creare le condizioni per uno sviluppo che possa portare in tempi non lunghi ad un parziale recupero di abitanti di Varese (ricordo 20.000 se ne sono andati dal Comune di Varese).
    Spero che le proposte siano tutte accettate, solo in questo modo la presente giunta potrà sperare in una rielezione alla prossima tornata elettorale.

  2. Paolo Vinci il 28 luglio 2017, ore 19:19

    I cittadini andati non li recuperi più!

Rispondi

 
 
kaiser jobs