Varese

Varese, Dopo anni rimosso il traliccio abusivo in via del Santuario al Sacro Monte

traliccioIniziati questa mattina i lavori per la rimozione definitiva del traliccio abusivo che per anni ha svettato in uno dei luoghi più belli della Città Giardino: il Sacro Monte di Varese. Il traliccio si trovava per la precisione in via del Santuario, ed era visibile al termine della famosa via sacra che conduce al borgo.

Gli operai hanno iniziato questa mattina, e termineranno giovedì, le operazioni di smontaggio così come previsto da una delibera di Giunta dell’amministrazione Galimberti che nelle scorse settimane aveva dato il via libera alla rimozione, ritenendo urgente ripristinare le condizioni paesaggistiche della montagna patrimonio dell’Unesco.

Con questa operazione il Comune chiude una vicenda che si protraeva da diversi anni.

“Il rilancio turistico è tra i primi punti delle nostre linee di governo e non potevamo rinviare più nemmeno di un giorno i lavori per la rimozione di un traliccio abusivo che per troppi anni ha compromesso la vista e il paesaggio del Sacro Monte, ogni giorno meta di tantissimi varesini e turisti, che da oggi sarà ancora più bello e attrattivo. Abbiamo accelerato tutte le pratiche perché questa azione concreta si potesse realizzare già questa estate.

Da oggi viene dunque ripristinato il bellissimo paesaggio della nostra montagna sacra e si dimostra l’attenzione di questa Giunta verso la tutela del nostro territorio. In questi giorni in cui si sta svolgendo l’importante Festival Tra Sacro e Sacro Monte i tanti varesini che parteciperanno alle prossime serate in programma potranno già godere dei panorami del Sacro Monte liberi dal traliccio”. Così Dino De Simone, assessore all’Ambiente del Comune di Varese.

 

 

 

17 luglio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti a “Varese, Dopo anni rimosso il traliccio abusivo in via del Santuario al Sacro Monte

  1. ombretta diaferia il 17 luglio 2017, ore 17:23

    un semplice grazie…

  2. a.g. il 17 luglio 2017, ore 20:42

    Mi associo a Ombra….

  3. alioli il 17 luglio 2017, ore 23:16

    Non solo migliorerà la vista e il paesaggio ma, se ricordo bene quest’antenna, dai monitoraggi fatti dall’Ufficio Tutela Ambientale del Comune di Varese, registrava valori di campo elettromagnetico superiori alla norma…..

Rispondi