Mesenzana

Mesenzana, Buona partecipazione alla corsa podistica per la Fondazione Ascoli

mesenzanaaaa«Un immenso grazie per la vostra generosità». Così Angela Ballerio , madre di Giacomo prematuramente scomparso e in memoria del quale è stata co stituita la Fondazione Giacomo Ascoli Onlus, si è rivolta agli oltre cento partecipanti alla corsa podistica non competitiva “ Mesenzana corre per la vita” che, nella serata di sabato, ha bissato il successo della prima edizione , permettendo di raccogliere oltre 2500 euro proprio a sostegno della Fondazione Giacomo Ascoli e del Day Hospital oncoematologico pediatrico dell’ Ospedale di Varese.

La manifestazione, organizzata dal Gran Consiglio di Mesenzana in collaborazione col Comitato feste Le Contrade e patrocinata dal Comune, ha previsto due diversi percorsi, uno più breve di 3,5 chilometri e l’altro di sette, e ha registrato la partecipazione di concorrenti provenienti anche da fuori provincia.

Premiati i corridori più anziani, rispettivamente Rodolfo Filanti per la categoria uomini e Paola Pontiggia per le donne, quelli provenienti da più lontano, nella fattispecie una famiglia di Madrid, e il concorrente più giovane, la piccola Alessandra Camboni di soli cinque anni.

I genitori del neonato Comitato “Cuore in Day Hospital ” hanno donato ai bambini intervenuti alla manifestazione dei “biscuoricini” , dolcetti offerti dal bar pasticceria “GelatoCafè”di Mesenzana, mentre i volontari della Fondazione Giacomo Ascoli, presieduta dall’avvocato Marco Ascoli , hanno pensato all’intrattenimento ludico dei più piccoli

16 luglio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi