Varese

Varese, Realtà e Romanticismo, alla Veratti l’Associazione Artisti Indipendenti

verattiNei mesi di luglio e agosto la sala Veratti di Varese ospita la mostra collettiva dell’Associazione Artisti Indipendenti di Varese che, sotto il titolo “Realtà e Romanticismo”, offre l’opportunità, in primo luogo, di poter ammirare uno dei grandi pittori-scultori che la nostra provincia ha avuto: quell’Antonio Piatti nato a Viggiù nel 1875 e morto a Milano nel 1962.
Figlio e fratello di artisti, fu allievo di Cesare Tallone all’Accademia di Brera e nella sua carriera si annoverano diverse partecipazioni alle Biennali di Venezia, all’Esposizione internazionale di Basilea ed a diverse esposizioni d’arte nelle principali città italiane e all’estero.
Gli artisti dell’Associazione propongono invece, nell’occasione, una serie di opere che vanno dalla scultura alla pittura ad olio, ad acquerello o ad altre tecniche sperimentali che sollecitano il visitatore a soffermarsi su ogni singolo artista e rendono il percorso vario e gradevole.
Espongono: Gabriella Bottarelli, Giorgio Bernasconi, Mario Borsetto, P. Francesco Calloni, Ezio Cassani, Renzo Cervini, Mario Dabbene, Lella Kundert, Carmelo Ferragutti, Giovanni Papa, Laura Pozzi, Mario Manca, Monica Niada, Carlo Proverbio, Eugenio Ricci, Annamaria Ricchiuti, Gabriele Tadini, Sandra Trabacchi, Enzo Vignola.
Apertura della mostra da venerdì 7 luglio a domenica 27 agosto. Chiuso il lunedì. Inaugurazione venerdì 7 luglio ore 17,30.

Durante il periodo ci sarà l’opportunità di pomeriggi con dimostrazioni da parte di alcuni artisti.

3 luglio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs