Regione

Regione, Referendum autonomia, comitato sindaci dem per il sì presentato a Varese

Il sindaco di Varese Davide Galimberti

Il sindaco di Varese Davide Galimberti

I sindaci dem si schierano per il sì al referendum sull’autonomia della regione che si terrà il 22 ottobre. Dai capoluoghi di provincia, compresa Varese, si è acceso il semaforo verde ad un comitato “senza bandiere”

Un referendum che è stato portato avanti con forza dal presidente Roberto Maroni, ma che da oggi appare come una consultazione dall’esito prevedibile. La mossa dei sindaci Pd toglie così il protagonismo al governatore leghista.

I sindaci del Pd dei capoluoghi della Lombardia presenteranno il loro comitato l’11 luglio proprio a Varese, con il sindaco Davide Galimberti in prima fila.

“L’autonomia e i benefici per la crescita e il lavoro per tutti non possono essere strumentalizzati da una parte politica che ha isolato fino ad ora la Lombardia – dichiarano i sindaci di Milano, Bergamo, Brescia, Varese, Lecco, Mantova, Cremona, Pavia e Sondrio -. Per questo diciamo un sì convinto e ci organizzeremo perché il referendum sia una vittoria di tutti i lombardi e non una bandierina di una parte”.

27 giugno 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Regione, Referendum autonomia, comitato sindaci dem per il sì presentato a Varese

  1. Luigio Perla il 29 giugno 2017, ore 17:56

    Mi pare che visti i risultati degli ultimi ventanni sia arrivato il momento di fare un referendum per realizzare un nuovo comune che potrebbe raccogliere Capolago, Cartabbia, Bobbiate, Calcinate del Pesce, Calcinate degli Orrigoni, Schiranna, avrebbe circa 6000 abitanti e si potebbe chiamare comune di Bobbiate o altro.
    La realizzazione di una Regione autonoma comporterebbe certamente che tutte le regioni lo diventerebbero, questo almeno metterebvbe, forse, tutti sullo stesso piano.
    Saluti a tutti

  2. Carcano Luigi il 29 giugno 2017, ore 21:59

    Anche Lissago deve essere inserito nel nuovo comune e magari tentare di unire anche Buguggiate si arriverebbe cosi ad almeno 15.000 abitanti.

Rispondi

 
 
kaiser jobs