Varese

Varese, Il detective dell’impossibile Martin Mystère si mostra a Villa Mirabello

 

Lara Bartoli la vera ispiratrice della kermesse dedicata ai fumetti

Lara Bartoli la vera ispiratrice della kermesse dedicata ai fumetti

COMIC O.F.F.!, il nuovissimo Festival del Fumetto e del Gioco di Varese, si terrà dal 30 giugno al 2 luglio ma ad aprire le danze sarà, in realtà, l’inaugurazione di una mostra dedicata a Martin Mystère, il detective dell’impossibile creato da Alfredo Castelli e che dal 1982 vive fantastiche avventure nelle pagine del fumetto a lui dedicato. 

Martin Jacques Mystère è un insolito detective: archeologo, antropologo, esperto d’arte, collezionista di oggetti inusuali, uomo d’azione e instancabile viaggiatore, è americano di nascita (vive a New York, in un piccolo appartamento pieno di libri e oggetti curiosi al numero 3/a di Washington Mews), ma si è formato culturalmente in Italia. La mostra raccoglie più di 60 tavole che coprono i moltissimi luoghi visitati da Martin Mystère nelle sue avventure.
La mostra, organizzata da ComicArte Varese con il Comune di Varese e i Musei Civici, sarà inaugurata sabato 24 giugno alle ore 11, presso i Musei Civici di Villa Mirabello, alla presenza del Sindaco, Davide Galimberti e dell’Assessore alla Cultura, Roberto Cecchi.
interverrà Diego Cajelli, autore e sceneggiatore di molte delle storie del nostro archeologo dei fumetti preferito. La mostra durerà sino al 30 luglio.

 

21 giugno 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs