Regione

Regione, “Se fossi presidente”, il Pd si mobilita nelle piazze lombarde

Alessandro Alfieri

Alessandro Alfieri

Se fossi presidente della Lombardia, cosa faresti?”. È la domanda che il Partito Democratico ha deciso di rivolgere ai cittadini lombardi in occasione di una mobilitazione su tutto il territorio regionale.

Nel weekend di sabato 17 e domenica 18 giugno decine di volontari saranno impegnati in gazebo nelle province per incontrare i cittadini e raccogliere le loro idee in vista delle prossime elezioni regionali. Chiunque potrà compilare un questionario e raccontare la sua idea per la Lombardia.

«Vogliamo costruire la nostra proposta per la Lombardia nella maniera più capillare e partecipata possibile – spiega il segretario regionale Alessandro Alfieri -. Per vincere le elezioni regionali abbiamo bisogno del contributo di tutti. Maroni ha vissuto di rendita in questi anni, mentre la Lombardia deve accelerare per stare al passo con le regioni europee più dinamiche».

Oltre ad ascoltare, l’obiettivo della mobilitazione è quello di iniziare a coinvolgere chiunque voglia ad impegnarsi più attivamente nella prossima campagna elettorale. Il modello è quello dei volontari che nel 2016, soprattutto con il porta a porta, hanno fatto la differenza alle elezioni di Milano e Varese.

Come in altri occasioni, il PD non si ferma alle iniziative nella piazze, ma porta la consultazione anche on line. Su www.pdlatua.it, spazio di confronto e sondaggi, è possibile partecipare e lasciare la propria proposta per la Lombardia del futuro.

 

16 giugno 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs