Varese

Varese, Minacce e proiettili alla Lega Nord. Il segretario Piatti: non ci spaventano

Carlo Piatti

Carlo Piatti

Minacce nei confronti della sezione varesina del Carroccio. Una busta contenente due proiettili è giunta giovedì mattina nella sezione varesina della Lega Nord. Due fogli accompagnavano i proiettili, con riferimenti all’anarchia e, cosa davvero singolare, a logo e sigla di uno dei movimenti della sinistra extra-parlamentare anni Settanta, Lotta Continua.

Nei fogli si parla anche della situazione dell’Ucraina e delle minoranze oppresse.

Ha subito diffuso uno nota il segretario cittadino del Carroccio, Carlo Piatti. “Non sono certo queste minacce che ci spaventano, anzi, rinforzano la nostra convinzione di continuare a combattere per le nostre idee”. “Credo che in un mondo civile queste cose non dovrebbero accadere”.

Sono in corso indagini sulla minaccia, i proiettili e il materiale scritto. Numerose le reazioni e le attestazioni di solidarietà al Carroccio varesino, tra cui quella del sindaco di Varese, Davide Galimberti. Solidarietà espressa anche dal capogruppo Pd, Luca Conte.

 

15 giugno 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs