Legnano

Legnano, Scuole di danza CSAIn Varese alla tappa regionale della Coppa Italia

Il coreografo Garrison Rochelle presidente della giuria

Il coreografo Garrison Rochelle presidente della giuria

Lo CSAIn è un ente riconosciuto dal Coni, senza fini di lucro che opera a livello nazionale e ha lo scopo di promuovere le attività sportive, culturali, assistenziali e ricreative del tempo libero. CSAIn Varese, per volontà della sua Presidente Maby Kubicek ha fortemente voluto partecipare con le proprie scuole di danza affiliate alla Tappa Regionale lombarda della COPPA ITALIA Performer Arti Scenico Sportive che si svolgerà a Legnano il 17 giugno al PalaKnights dalle ore 9,30 alle ore 16,00.

“Una bellissima opportunità per i nostri giovani atleti” dichiara  Maby Kubicek, che con l’ausilio di Anna Mondini,  insegnante di danza, con una carriera internazionale nel suo curriculum e di Silvana Ballerino, nome storico nel settore della ginnastica artistica porterà decine di Scuole di Danza della Provincia di Varese in questa manifestazione che è parte integrante di un “Circuito del Merito” creato e sviluppato durante un lungo lavoro preliminare di più di due anni e  che oggi annovera al suo interno le migliori realtà artistiche nazionali di tutte le regioni italiane.

La tappa regionale Lombardia della COPPA ITALIA Performer Arti Scenico Sportive, è una delle otto tappe tra Fasi Regionali e Fasi Interregionali iniziate il 19 febbraio e che terminerà il 15 e 16 luglio, con la Finale, presso il Parco Tematico di Cinecittà World di Roma davanti ad una Giuria di esperti qualificati nel settore dello Spettacolo.

Inoltre per l’occasione CSAIn Varese estrarrà a sorte 3 Open Card per partecipare gratuitamente al Campus estivo di Formia: DANZA sul MARE, dal 13 al 15 luglio.

La Giuria, che sabato 17 giugno, valuterà le esibizioni di oltre 70 performer tra cantanti, attori e ballerini lombardi, sarà guidata dal coreografo e maestro Garrison Rochelle (Responsabile Nazionale Danza P.A.S.S.), insieme a Brunella Patania (giudice di canto) e Brian Boccuni (giudice di recitazione). Saranno presenti i responsabili ed organizzatori della manifestazione, tra cui Valentina Spampinato (Presidente  Fipass e fondatrice Metodo Pass Italia) e Cristina Rampini, (Responsabile regionale Lombardia Metodo Pass).

Le attività proposte dalla Coppa Italia (F.I.P.A.S.S., P.A.S.S. e C.S.A.In), nate dal riconoscimento del metodo di formazione per performer da parte di C.S.A.In, rappresentano una vetrina di prestigio per mostrarsi  ad esperti del settore come talent scout ed osservatori o produttori, in un vivaio sempreverde di talenti, parte di un sistema sano e certificato, attento al livello qualitativo espresso dalle competizioni e soprattutto dalla formazione.

La tappa è aperta al pubblico e gratuita.

13 giugno 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs