Varese

Varese, Firmato patto City Angels-Angeli Urbani. Furlan: collaboreremo col Gay Pride

Da sinistra, Boschini e Furlan sul palco della Sala Montanari (foto esclusiva di Varese Report)

Da sinistra, Boschini e Furlan sul palco della Sala Montanari (foto esclusiva di Varese Report)

Si è chiusa la due giorni formativa organizzata dalla sezione varesina dei City Angels e patrocinata dal Comune di Varese alla Sala Montanari. Conclusione con  consegna dei diplomi che sanciscono il passaggio da “ausiliari” ad “angeli effettivi”. Già in strada per operare a servizio di chi è più in difficoltà e monitorando la sicurezza di vie e piazze, da oggi la trentina di nuovi City Angels che ha ricevuto diploma e tesserino entra in servizio effettivo.

Il fondatore e presidente dei City Angels, Mario Furlan, ha premiato i volontari sotto gli occhi dell’assessore ai Servizi sociali, Roberto Molinari, e di don Marco Casale, nella doppia veste di responsabile dell’associazione Varese Solidale e di coordinatore della Caritas varesina. Presente anche Walter Piazza, responsabile invece degli Angeli Urbani, da oggi stretti con un gemellaggio ai City Angels.

Furlan ha premiato, con un punteggio formulato in trentesimi, volontari provenienti da Varese, Busto Arsizio, Lecco, Como e Lugano (Canton Ticino). Non solo: una decina di loro ha anche ricevuto una promozione a capo squadra o a vice-caposquadra. Al termine della premiazione, è stato firmato un accordo di collaborazione tra City Angels e Angeli Urbani.

L’assessore Molinari ha sottolineato l’importanza dello “spirito di collaborazione”, in un mondo, come il volontariato, “in cui si tende a moltiplicarsi”. Sull’unità ha messo l’accento anche don Casale, che ha definito il patto tra i due “angeli” come una “vera rivoluzione”.

L’incontro si è chiuso con un colpo di scena: il presidente dei City Angels, Mario Furlan, ha accolto sul palco il presidente di Arcigay Varese, Giovanni Boschini. “Abbiamo già collaborato con il Gay Pride lo scorso anno per garantire la sicurezza - ha detto Furlan -, ma quest’anno saremo molto più numerosi”.

5 giugno 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs