Varese

Varese, Al via l’Estate varesina con la Banda Verdi di Capolago ai Giardini

Un momento del concerto

Un momento del concerto

Estate varesina, pronti, via! Ancora una volta l’atteso cartellone parte con il tradizionale concerto estivo della Banda Giuseppe Verdi di Capolago. Quest’anno, memore del cattivo tempo degli scorsi anni, il Comune ha scelto di fare svolgere l’esibizione del complesso bandistico sotto la tensostruttura dei Giardini Estensi, gremita in ogni ordine di posti con tanti varesini in piedi ai lati del tendone.

La banda, sul palco allestito sotto al tendone, si è esibita proponendo diversi brani musicali. Il direttore Giuliano Guarino ha subito svelato la piccola sorpresa preparata quest’anno per il pubblico: tra le mani, il programma non riportava il titolo dei brani in scaletta, come solitamente accade. Erano invece presenti alcune immagini, corrispondenti ai vari brani, e stava al pubblico indovinare i titoli collegandoli alle immagini.

Tra i brani, la colonna sonora di Grease, il Mambo number five di Perez Prado, le indimenticabili melodie del film Mary Poppins. Poco dopo le 23, al termine del concerto, puntuale lo spettacolo pirotecnico, molto gradito dal folto pubblico presente, nonostante lampi e tuoni.

Nell’intermezzo del concerto d’estate, è intervenuto sul palco il sindaco Davide Galimberti, accolto dall’applauso del pubblico (in platea erano presenti anche il vicesindaco Daniele Zanzi e l’assessore Rossella Dimaggio). “Abbiamo fatto partire i primi eventi dell’estate – ha detto il sindaco – accompagnandoli dalla sperimentazione della pedonalizzazione, e da un riordino dei Giardini Estensi, convinti che Varese debba tornare ad essere la Città Giardino che è sempre stata”. Infine un elogio del primo cittadino al rione di Capolago: “Un rione che ha la capacità di esprimere una realtà musicale come questa, non può che ricevere il plauso da parte di tutta la città”.

 

 

4 giugno 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs