Varese

Varese, Festa della Repubblica, affollata manifestazione senza i sindaci leghisti

La deposizione delle corone in piazza Repubblica

La deposizione delle corone in piazza Repubblica

Partecipata ed austera la cerimonia che si è tenuta questa mattina a Varese per celebrare il 71° Anniversario della proclamazione della Repubblica italiana. La manifestazione è stata organizzata dalla Prefettura di Varese,  in collaborazione con il Comune e la Camera di Commercio.

Emblematica la considerazione del Prefetto Giorgio Zanzi in Sala Campiotti, luogo scelto per celebrare la seconda parte della manifestazione, quando ha notato l’entusiasmo con cui è stato cantato l’Inno di Mameli. Sul maxischermo scorreva nel frattempo il testo dell’inno nazionale.

La mattina è cominciata in Piazza Repubblica con la cerimonia dell’alzabandiera, seguita dalla deposizione delle corone al monumento ai Caduti: ad accompagnare le corone, il Prefetto Zanzi, il sindaco di Varese Davide Galimberti e Luca Paris, in rappresentanza della Provincia di Varese.

Numerosi i primi cittadini con la fascia tricolore, mentre si notava l’assenza dei sindaci leghisti. Poi un corteo ha sfilato da Piazza della Repubblica fino a Piazza Monte Grappa, accompagnato dalla Banda Giuseppe Verdi di Capolago.

E’ stato proprio in Camera di commercio, in Sala Campiotti, che si è svolta la seconda parte della manifestazione: intonato l’inno nazionale, il Prefetto Zanzi ha dato lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Consegnate dunque le 19 onorificenze “Al merito della Repubblica Italiana”: al Commendatore Francesco BERTOLASI (Cassano Magnago), Ufficiale Luigi RUBINO (Solbiate Olona), Ufficiale Leopoldo TESTA (Varese), Cavaliere Aldo BOSELLO (Cardano al Campo), Cavaliere Ornella CANDIANI (Busto Arsizio), Cavaliere Alfonso CASTELLONE (Castellanza), Cavaliere Gaspare Francesco CILLUFFO (Varese), Cavaliere Raffaele COPPOLA (Varese), Cavaliere Guido COZZI (Busto Arsizio), Cavaliere Maria Olga GUERRAGGIO (Varese), Cavaliere Franco GUIDETTI (Gallarate), Cavaliere Carlo MASSIRONI (Legnano), Cavaliere Mario Rosario Andrea MINERVINO (Caravate), Cavaliere Giulio POZZI (Lonate Pozzolo), Cavaliere Orlando QUINTIERI (Cardano al Campo), Cavaliere Vincenzo SATURNI (Varese), Cavaliere Ercole Massimo STEVENAZZI (Lozza), Cavaliere Roberto VANONI (Varese), Cavaliere Gian Paolo ZAGONEL (Angera).

2 giugno 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs