Regione

Regione, Auguri all’artista varesino Vittore Frattini per i suoi 80 anni

Il figlio Max Frattini in Consiglio regionale

Il figlio Max Frattini in Consiglio regionale

Un’opera artistica per celebrare la Festa dell’Europa, istituita nel 1975 a ricordo della dichiarazione di Robert Schuman e Jean Monnet del 9 maggio 1950, quando i due uomini politici francesi proposero la creazione di un’autorità comune del carbone e dell’acciaio (CECA), primo organismo sovranazionale europeo.

Il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo, unitamente all’Assessore regionale Francesca Brianza, alla Consigliera Segretario Daniela Maroni e ai Presidenti di Commissione Fabio Fanetti e Luca Marsico, ha inaugurato questo pomeriggio presso il foyer dell’Aula consiliare al piano terra di Palazzo Pirelli, l’installazione permanente “Volo all’Europa” donata al Consiglio regionale e realizzata dall’artista varesino Vittore Frattini in occasione dei suoi 60 anni di attività artistica.

Questa opera è un lascito simbolico che si proietta al futuro e che attraverso colori e linee ci restituisce un’idea di Europa positiva e armoniosa–ha detto il Presidente Raffaele Cattaneo-. I veri artisti come Vittore Frattini hanno sempre il compito di indicare la via e io voglio credere ancora, con ragione e con passione, che la strada dell’Europa è proprio quella di essere unita nella diversità, in pace e prospera, dove la coesione economica e sociale possa essere sempre assicurata nel rispetto delle specificità e delle diversità dei singoli territori europei”.

Vittore Frattini è nato a Varese nel 1937: partito da una interpretazione artistica post-informale tipica della fine degli anni Cinquanta, è poi passato al dualismo linea-luce che ha trovato piena rappresentazione nelle tele intitolate “lumen”, dove fasci di colore e luce tagliano come lame gli sfondi uniformi delle sue tele con toni sempre decisi e forti, come in cerca di una via di fuga e come se volessero uscire dallo spazio delimitato dell’opera stessa.

Alla cerimonia era presente il figlio di Vittore, Max Frattini, che nel suo intervento ha rivelato un particolare curioso: “Quando a mio padre è arrivata la proposta per un’opera dedicata all’Europa da parte del Consiglio regionale della Lombardia, è stata una vera sorpresa perché nel suo archivio c’era già proprio un “lumen” tondo intitolato “Volo all’Europa”, già presentato al Museo Bodini di Gemonio in occasione di Real Art#2. Da lì il passo è stato breve nel trovare un collezionista che donasse l’opera perché potesse restare in modo permanente al Pirellone”.

Il Presidente Cattaneo ha quindi rivolto, tramite il figlio Max, l’augurio suo e dell’intero Consiglio regionale a Vittore Frattini per i suoi 80 anni, complimentandosi anche per il contemporaneo raggiungimento dei 60 anni di carriera artistica. E, in un parallelismo simbolico con i 60 anni di Palazzo Pirelli, gli ha fatto dono del catalogo dedicato alla storia del Palazzo che oggi ospita l’istituzione regionale.

 

10 maggio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs