Varese

Varese, Scomparso Mangiagalli, presidente ad honorem di Anpi provinciale

Luigi Mangiagalli

Luigi Mangiagalli

L’Anpi provinciale Varese piange, insieme ai familiari e all’ANPI di Viggiù, la scomparsa di Luigi Mangiagalli la cui vita, esempio chiaro di impegno civile, intellettuale, durante la lotta di liberazione.

Seguendo l’esempio del padre s’impegnò nella Resistenza, divenne staffetta partigiana e non per ultimo nella nostra vita di Associazione, è stato e sarà insegnamento e guida per tutti noi. Ci mancherà molto la sua vivace presenza; non la sua memoria.

Era ormai consuetudine da tempo che venisse a trovarci all’Anpi, in viale Belforte, e ogni venerdì era con noi e raccontava importanti eventi della Resistenza sia italiana sia francese.

L’anno scorso, il 3 settembre, nell’aula magna dell’Università dell’Insubria gli fu conferita l’onorificenza e gli fu consegnata la medaglia della libertà. E’ stato eletto nel 2016 dalla nostra Associazione Presidente ad honorem.

Visse in Francia per lungo tempo e da uomo curioso della storia approfondì anche i temi della Resistenza francese.

Il tragico destino ora l’ha portato via.

Il nipote Mathieu, sempre vicino a lui durante le nostre manifestazioni, ha raccolto l’eredità morale e lo spirito di libertà e democrazia del nonno Resistente.

Domani lo saluteremo con una cerimonia laica al Monte Orsa sopra Viggiù, come da suo desiderio accompagnato da musiche e canti e dai suoi amici dell’Anpi.

Non ti dimenticheremo.

Un grande abbraccio giunga a te da tutta l’Anpi.

Per Anpi provinciale Varese Ester Maria De Tomasi

8 maggio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs