Varese

Varese, Il paradiso ortofrutticolo, L’Orto d’Arte ospita la Puttart di Silvio Monti

Un putto sulla Ferrari

Un putto sulla Ferrari

Prosegue l’originale iniziativa di proporre l’arte in città, fuori dagli spazi tradizionali, en plein air. Un’iniziativa che a Varese si chiama L’ORTO d’ARTE e prende corpo in via Bagaini 20 a Varese.

Grazie all’Associazione Culturale Parentesi, allo Spazio Lavit ,al contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto, ed alla ospitalità di Edil3immobiliare da sabato 6 maggio sarà possibile ammirare l’installazione di SILVIO MONTI dal titolo Il paradiso ortofrutticolo

A Varese torna la Puttart ovvero tanti putti o angioletti in piena libertà con la loro individualità e caparbietà in carne e ossa proprio su questa terra. Un putto alla guida di una Ferrari, altri due in bicicletta mentre si prendono delle libertà in amore, un’angioletta sull’altalena, altri due guardano curiosi e ironici dall’alto del muro cittadino il fluire e le gesta della gente, oltre l’orto, oltre il giardino.

Oro/carne/sesso, ecco il peso specifico dei nuovi angeli!!! (Pierre Restany 1996). Un inno alla gioia ed alla vita, questa installazione neobarocca, un ripensare ai nostri cari angeli, compresi gli angeli custodi che siano in buona salute ed in buona compagnia, tra varie centinaia di migliaia di loro simili, sparsi per i cieli dell’universo. (S.Monti).

2 maggio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs