Varese

Varese, Il Comune rinnova convenzione con scuole paritarie. Ma mette i paletti

scuoleinfanziaIl Comune di Varese conferma la grande attenzione al tema dell’educazione e del supporto alle famiglie, promuovendo e sostenendo le scuole dell’infanzia del territorio.  La strategia che si intende attuare è quella di ampliare l’offerta formativa mantenendo alti i livelli di trasparenza e di sussidiarietà.

Il Comune di Varese, al fine di assicurare alle famiglie la fruizione dei servizi per l’infanzia, oltre alle scuole comunali e statali già presenti sul territorio, intende avvalersi anche della collaborazione delle scuole paritarie attuando una nuova convenzione. L’obiettivo, in vista della scadenza dell’attuale convenzione, è quello di dare continuità ai servizi educativi per l’infanzia presenti sul territorio comunale, nel pieno rispetto, tra l’altro, dei principi di economicità, buon andamento, imparzialità, trasparenza ed efficienza che regolamentano l’agire amministrativo.

Per questi motivi è stato pubblicato questa mattina l’avviso pubblico per: “L’acquisizione della manifestazione di interesse alla stipula della nuova convenzione tra il Comune di Varese e le scuole paritarie presenti sul territorio a decorrere dall’anno 2017/2018”. In sostanza le scuole paritarie interessate a firmare la convenzione con il Comune di Varese potranno partecipare al bando manifestando il proprio interesse.

Tra i requisiti richiesti dal bando c’è ad esempio quello di essere dotati di un progetto educativo in armonia con i princìpi della Costituzione e un piano dell’offerta formativa conforme agli ordinamenti e alle disposizioni vigenti. Avere, inoltre, la disponibilità di locali, arredi e attrezzature didattiche propri del tipo di scuola e conformi alle norme vigenti.

Le scuole paritarie che aderiranno alla convenzione dovranno anche rispettare alcuni principi inseriti nell’avviso. Ad esempio si chiede di mantenere costanti per tutto il periodo della nuova convenzione (5 anni) tutti i requisiti e gli standard di funzionamento definiti in sede di stipula della convenzione. Inoltre le tariffe delle scuole paritarie rivolte ai bambini residenti nel Comune di Varese, non dovranno essere superiori alle tariffe massime applicate nelle scuole comunali.

Termini e modalità di presentazione delle domande

L’avviso pubblico è alla pagina www.comune.varese.it/bandi-e-avvisi. La domanda dovrà essere presentata a partire dal giorno 28 Aprile entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 9 Maggio 2017 direttamente all’ufficio scuole infanzia di via Cairoli n. 6 – Varese nei giorni e orari aperti al pubblico (da lunedì a giovedì’ dalle ore 8.30 alle ore 14.00; venerdì dalle ore 8.30 13.30) oppure tramite PEC all’indirizzo serviziallapersona@comune.varese.legalmail.it.

28 aprile 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs