Varese

Varese, Un Aniversario del 25 Aprile ricco di iniziative. Galimberti: segno di discontinuità

Un momento della conferenza stampa

Un momento della conferenza stampa

Un’estensione e una ricchezza di eventi come quella di quest’anno, l’Anniversario della Liberazione a Varese non li aveva mai registrati prima. “Una serie di valori, dalla libertà alla democrazia, ai quali l’amministrazione comunale si richiama ed ispira – sottolinea il sindaco Davide Galimberti -. E rispetto al passato, tanto impegno nell’organizzare con l’Anpi di Varese è un segno inequivocabile di discontinuità”.

Parole chiare, quelle del primo cittadino, che è intervenuto questa mattina, in Comune, alla presentazione del ricco cartellone di eventi e appuntamenti previsti in occasione del 72° Anniversario della Liberazione. Presenti anche il presidente della Commissione Cultura, Enzo Laforgia, Beppe Corradi, dell’Anpi varesinoo, Alberto Minazzi di Legambiente.

Tra gli elementi che caratterizzano le iniziative del weekend e dei giorni successivi, il sindaco e il presidente Anpi cittadino, Margherita Giromini, sottolineano come la cerimonia ufficiale di martedì 25 Aprile avvenga proprio ai Giardini Estensi, “il centro civico e politico della nostra città”, rimarca il sindaco Galimberti. Non solo: Resistenza come azione collettiva, iniziativa di popolo in cui tutte le culture diedero il loro contributo. Sempre il 25 Aprile sarà ricordato Vittorio Pastori, più noto a Varese come Vittorione, che Angelo Monti evocherà anche come partecipante alla Resistenza come cattolico.

Tante le iniziative, tra le quali anche l’inaugurazione di un Percorso della Memoria della Resistenza che ricorderà alcune figure di grande rilevanza: Renè Vanetti, i Martiri delle Bettole di Varese, Giorgio Perlasca, Carletto Ferrari, Calogero Marrone “Giusto tra le Nazioni”, Walter Marcobi, Nuccia Casula.

Ma ecco il programma più preciso:

SABATO 22 APRILE 2017

Ore 10.00

Aula Magna Università Insubria – Via Ravasi n° 2: Consegna del Premio scolastico “XXV Aprile 1945″ agli alunni delle classi 3a, 4a e 5a delle scuole primarie cittadine che si sono distinti per costante volontà di studio e per disciplinata partecipazione alla vita della società scolastica.

Interventi del Sindaco Davide Galimberti, dell’Assessore ai Servizi Educativi Rossella Dimaggio, della Presidente di ANPI Varese, sezione “Comandante Claudio Macchi”, Margherita Giromini. Discorso del partigiano Luigi Grossi, Cin, ai bambini e alle famiglie.

Nel corso della cerimonia sarà consegnata l’onorificenza alla Sig.ra Francine Christophe, poetessa e scrittrice, sopravvissuta al campo di concentramento di Bergen-Belsen.

La cerimonia sarà accompagnata dall’Orchestra del Coro Iqbal dell’Istituto Comprensivo di Varese Don Rimoldi, diretta dalle insegnanti Fiorenza Taglione e Giovanna Bellucci.

DOMENICA 23 APRILE 2017

Viale Belforte 171: Inaugurazione del Percorso della Memoria della Resistenza che si snoda attraverso 7 tappe cittadine, a cura di Anpi sezione di Varese e dell’Assessorato allo Sport.

- ore 9.00

Inaugurazione del Percorso alla presenza della Autorità, del partigiano Luigi Grossi, Cin, e delle rappresentanze della Cooperativa di Biumo e Belforte.

- ore 9.15

Da viale Belforte 171: Prima partenza: i camminatori.

- ore 10.00

Da via Calogero Marrone: Seconda partenza: i corridori.

- ore 10.10

Da via Calogero Marrone: Terza partenza: i ciclisti.

- ore 11.30

Ai Giardini Estensi, ritrovo dei partecipanti e conclusione del percorso. Saluto del Sindaco e del partigiano Cin, a nome di Anpi Varese città

 

LUNEDÌ 24 APRILE 2017

Ore 10.00

Partenza dalla sede Anpi di viale Belforte 165, per visita ai cimiteri della Città, con deposizione di fiori in ricordo dei partigiani caduti.

MARTEDÌ 25 APRILE 2017

Ore 8.30

Basilica di San Vittore: Santa Messa in suffragio dei partigiani defunti.

Ore 9.15

Corteo per le vie cittadine: Piazza San Vittore, Arco Mera (deposizione corona), corso Matteotti, piazza Monte Grappa, via Volta, via Manzoni, piazza Repubblica (deposizione corona al Monumento ai Caduti), via Avegno, via Cavour, Largo della Resistenza (deposizione corona al Monumento la Resistenza), via Donizetti, p.zza Giovine Italia, via Carlo Croce, via Albuzzi, p.zza Carducci, corso Matteotti, via del Cairo, via Robbioni, attraversamento via Sacco, Giardini Estensi. Sarà presente la Banda Musicale “Giuseppe Verdi” di Capolago.

Dalle ore 10.00

Giardini Estensi: Discorso del Sindaco di Varese, Davide Galimberti e saluto della Presidente di ANPI Varese, Margherita Giromini. Ricordo di Vittorio Pastori, partigiano al San Martino e membro del Gruppo OSCAR, Angelo Monti dell’Associazione “Amici di don Vittorione”. Consegna da parte del Prefetto Giorgio Zanzi della “Medaglia della Liberazione” al Sig. Golfredo Chinzi. Orazione ufficiale del prof. Antonio Maria Orecchia, docente di Storia all’Università dell’Insubria di Varese

VENERDÌ 28 APRILE 2017

Ore 20.45

Circolo di viale Belforte 165: Spettacolo teatrale “Comandante Claudio – Resistenza contro il nazifascismo nella zona di Varese

 

19 aprile 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, Un Aniversario del 25 Aprile ricco di iniziative. Galimberti: segno di discontinuità

  1. ombretta diaferia il 19 aprile 2017, ore 15:17

    Un sogno durato una vita e realizzato grazie a questa bella cittadinanza!
    E ovviamente grata al rappresentante di questo cambiamento, puntuale e capillare.

    Ma non posso non fare un appunto, ora che posso goder anche di visi femminili nelle foto istituzionali: lo scatto è privo di giovani, infatti il “meno vecchio” è il Sindaco.
    L’ANPI dovrebbe prender esempio dalla nuova Amministrazione e passar il testimone del passato a coloro che lo saranno nel futuro e, purtroppo, tenuti a digiuno da certe staffette fondamentali.
    D’altronde, i partigiani ci hanno insegnato proprio questo: lasciar andare i giovani a difendere la terra patria sulle vette, come vedette, e formar le generazioni future sulla “historia magistra vitae”…
    Magari con ritornelli cantabili…

Rispondi