Varese

Varese, Fashion Mode, in passerella i capi degli studenti Enaip

fashion enaipMettersi alla prova, curare i dettagli, coordinare attività diverse per un unico grande evento, lavorare in team, interfacciarsi con il mondo del lavoro, questi e altri tanti compiti attendono 60 studenti, ragazze e ragazzi tra i 15 e i 20 anni che frequentano le classi dei settori Commercio e Operatori Grafici del Centro di Formazione Professionale Enaip di Varese. La terza edizione di FASHION MODE, evento organizzato dagli studenti Enaip in collaborazione con associazioni e attività imprenditoriali del territorio, avrà luogo domenica 23 Aprile alle ore 18.00 presso il teatro Openjobmetis di Varese.

Ancora una volta l’evento è in linea con i principi della didattica di Enaip tra i quali la valorizzazione dell’identità della persona, attraverso la creazione di una relazione adulta nel rispetto delle singole identità e differenze di genere, età, cultura, religione e la responsabilizzazione degli studenti per renderli più autonomi e responsabili nel progettare e realizzare i propri progetti di vita, personali e professionali.

E’ un evento fashion ma l’esperienza per i giovani è a 360 gradi. Gli studenti del Centro Enaip sperimentano le loro competenze e le loro attitudini personali in diversi compiti: la segreteria organizzativa con attività di reportistica e archiviazione, la realizzazione grafica di tutto il materiale informativo e pubblicitario dedicato all’evento, la comunicazione e promozione con la creazione e mantenimento del sito internet e dei social media, aggiornamento delle mailing list, la distribuzione dei materiali pubblicitari sul territorio e infine l’accoglienza e la gestione degli ospiti.

“FASHION MODE è l’evento nell’evento, è una sfilata di moda ma è anche il grande giorno per 60 giovani studenti che possono finalmente toccare con mano il risultato del loro lavoro di crescita personale e professionale – commenta Sara Campiglio referente educativo del Centro di formazione Enaip – ogni anno tanta emozione corre nei backstage e sul palco del Teatro Apollonio così come tra il pubblico, tutti presi dalla frenesia del momento, dei contrattempi dell’ultimo minuto.

Tutti con il fiato sospeso perché si celebra il momento solenne per ogni studente ossia la messa in pratica delle competenze professionali che fino a quel giorno erano solo teoria tra i banchi della scuola cosi come la possibilità di poter dimostrare, ognuno all’interno del compito assegnato, la propria identità e la propria naturale predisposizione.”

Il Centro di formazione professionale Enaip opera sul territorio stringendo stretti rapporti con le realtà imprenditoriali della zona che accolgono ogni anno gli studenti per stage e tirocini e che fruiscono dei servizi e dei corsi per l’aggiornamento professionale dei lavoratori.

FASHION MODE ha permesso la costruzione della rete tra Enaip e gli imprenditori commerciali di Varese consolidando l’attivazione dei tirocini formativi e favorendo anche occasioni di inserimento lavorativo. “FASHION MODE è per noi l’occasione per conoscere i giovani che frequentano il Centro Enaip e per poter valutare le loro capacità e apprezzare nella pratica le competenze acquisite. Negli anni abbiamo creato una rete anche tra noi imprenditori che ci ha aiutato a conoscerci meglio e a collaborare per un unico scopo” – commenta Yvonne Rosa, rappresentante dei commercianti varesini che portano sulla passerella di Fashion Mode le collezioni Primavera/ Estate 2017.

Sponsor di Fashion Mode 2017 : Aime, Angolo delle Meraviglie , Apex, Best Sellers, Blu D, Celio, Compagnia dei Monelli, Compagnia della Bellezza, Confcommercio Ascom Varese, Hign, Jennifer, KidsNoLimits, La Focale, Lake, Luca Alfano, Mango, Perla, Seconda Strada, Stefanel, TagesMutter, Total Look, 3ndWorld, UrbanJungle, Valigeria Ambrosetti, Zoopark.

La Solidarietà è della nostra taglia è il pay off scelto dai giovani di Enaip per promuovere l’edizione del 2017. L’esperienza che ha colpito la famiglia di un professore del Centro con la perdita del figlio poco più che trentenne ha richiamato la loro attenzione. I giovani hanno sviluppato una maggiore sensibilità in particolare per l’Associazione a supporto della ricerca scientifica contro le leucemie, linfomi e mieloma, AIL Varese Onlus. Durante l’anno i ragazzi, con i loro professori, hanno incontrato AIL e si sono confrontati con altri giovani, poco più grandi di loro, che hanno sofferto e sconfitto malattie oncologiche del sangue recuperando così ottimismo e speranza verso la ricerca scientifica che sviluppa terapie sempre più mirate e personalizzate per sconfiggere la malattia.

“Siamo rimasti particolarmente colpiti per l’attenzione e sensibilità che i ragazzi hanno dimostrato nei confronti della nostra Associazione – afferma Carmen Bucca, giovanissima consigliere di AIL Varese Onlus  ed ex paziente dell’Unità Operativa di Ematologia di Varese – sono stata sommersa dalle loro domande ma soprattutto dall’empatia che hanno dimostrato per la mia esperienza. Siamo lusingati che abbiano deciso di dedicare FASHION MODE 2017 alla nostra Associazione e in particolare alla memoria di Federico”.

Sfilano in passerella i giovani testimonial di AIL Varese Onlus insieme agli aspiranti donatori tipizzati dell’Associazione CESTISTI FINO AL MIDOLLO perché un gesto d’amore può salvare la vita e l’informazione è fondamentale per crescere una generazione di persone consapevoli dei progressi della medicina ma anche della possibilità che ognuno di noi ha per contribuire, anche con un gesto semplice, a salvare una vita.

Tanta moda sul palco del Teatro Openjobmetis di Varese per scoprire i trend più fashion delle collezioni primavera/estate presenti nei negozi di Varese ma anche tanta empatia, sensibilità e responsabilità che spesso, distrattamente, diamo per scontato non appartenere alle giovani generazioni. Entrata a offerta libera, biglietti in prevendita presso tutti i negozi sponsor dell’evento. FASHION MODE 2017 è presentato da Biagio Maglienti, giornalista televisivo di Sky Italia.

18 aprile 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs