Gavirate

Gavirate, I disturbi psichici, se ne parla tra i banchi ricordando Balduzzi

Gli organizzatori dell'incontro

Gli organizzatori dell’incontro

Una platea attenta e preparata che non ha lesinato domande, formata da circa 200 studenti del corso professionale per operatori dei servizi socio-sanitari dell’Isis Stein di Gavirate, ha assistito alla insolita “lezione” dello psichiatra Isidoro Cioffi, direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Varese e direttore della Psichiatria del Verbano, di Lisetta Buzzi Reschini, presidente del Copasam Varese (coordinamento delle associazioni per la salute mentale) e di Guido Ranza, del Centro diurno Somsart di Comerio sulle tematiche legate alla malattia mentale e alla lotta contro lo stigma e il pregiudizio, secondo le direttive del Ministero della Sanità.

Stimolo per affrontare l’argomento  è stata la proiezione del bel film documentario “L’idea e la forma – Edoardo Balduzzi pioniere e padre della Psichiatria” per la regia di Guido Ranza e Jacopo Manghi, con riprese inedite tratte dai più importanti film d’epoca, documentari ed interviste realizzate negli ambienti dell’Ex Ospedale Psichiatrico di Bizzozero.

L’iniziativa, voluta dalla preside Francesca Franz, da sempre sensibile a questi temi e dalla insegnante di psicologia dell’Isis Stein Ileana Maccari, a sua volta molto impegnata nel sociale, ha favorito importanti momenti formativi per gli studenti del professionale e soprattutto una opportunità per riflettere e mettere in guardia i giovani sulle nuove emergenti forme di malattia mentale conseguenti all’uso di droghe e abuso di sostanze.

L’incontro ha consentito ai relatori, componenti del Gruppo di Lavoro Provinciale per la salute mentale, punto di riferimento ed in costante evoluzione nell’ambito della promozione di una corretta cultura contro lo stigma ed a favore di iniziative finalizzate all’inclusione sociale delle persone che soffrono di disturbi psichici,  al suo trentesimo anniversario di fondazione, di valorizzare uno dei più grandi personaggi varesini d’adozione, Edoardo Balduzzi, scomparso nel 2013, fra i padri del rinnovamento psichiatrico italiano, già direttore dell’Ospedale Neuropsichiatrico di Bizzozero.

12 aprile 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs