Varese

Varese, La Festa di Primavera ha successo, ma la vera sfida inizia ora

Via Robbioni

Via Robbioni

Complice il meteo favorevole e le strade chiuse al traffico, è stato un successo per la Festa di primavera che ha interessato oggi le vie Sacco e Robbioni, oltre al cortile d’onore di Palazzo Estense. Un momento di festa che ha visto soprattutto la presenza di tante famiglie, bambini, ma anche un pubblico variegato che ha visitato le vie con i banchi del Mercato di Primavera targato Ascom in via Sacco e gli eventi che sono stati organizzati.

L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con il Comune, ASCOM e il Distretto urbano del commercio, e con l’impegno del Comitato via Sacco, l’associazione culturale WG ART e l’associazione 23&20, che ha organizzato diverse iniziative rivolte ai più piccoli nel cortile d’onore e nei giardini di Palazzo Estense.

Certamente il progetto più innovativo della giornata è stato quello della “riapertura” di via Robbioni. che negli ultimi anni ha visto una chiusura e una fuga di chi aveva attività commerciali, a partire dalla famosa Libreria Veroni. Non è dunque un caso che proprio negli spazi della libreria, che sono stati recuperati in questi mesi dall’associazione culturale WG ART, oggi siano entrati tanti varesini che hanno visitato le opere presenti, e tra loro anche il sindaco Davide Galimberti insieme ad assessori e consiglieri comunali.

In particolare presso questi spazi si è svolta l’iniziativa Sub/Strato una giornata di street art in cui oltre 30 artisti hanno esposto e realizzato le loro opere. Sulla stessa via si è avuto un food moment a cura di Bottega Lombarda, I Porci Scomodi e Buosi gelato, il tutto intrattenuto musicalmente dai gruppi 52hz whale, Dj Rubhertz, Dojakidogo, Leeches, Mountans of the Sun, Stato Brado vs Ignoranti Sqod.

Ma al di là della festa di oggi, che si è presentata come una vetrina, la vera sfida parte da oggi. Negli ex uffici Inps dovrebbero entrare nuove attività commerciali e artigianali, e negli ampi spazi dell’ex Veroni potrebbero essere ospitati eventi e iniziative rivolte ai giovani. Un  programma di intervento assai ambizioso che nei prossimi mesi dimostrerà la sua capacità o meno di trasformare un angolo dimenticato di Varese.

9 aprile 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs