Varese

Varese, Grande partecipazione di fedeli alla Via Crucis con il cardinale Scola

Il passaggio della Via Crucis in Corso Matteotti a Varese

Il passaggio della Via Crucis in Corso Matteotti a Varese

Grande partecipazione dei varesini alla Via Crucis della Zona Pastorale II per le vie della città che è stata guidata dal Cardinale Angelo Scola, Arcivescovo di Milano. Un evento suggestivo, che ha visto due ali di fedeli che, lungo il percorso cittadino scelto dagli organizzatori, hanno atteso l’arrivo della Via Crucis. Dietro una grande croce di legno, il cardinale Scola ha pregato e percorso le strade principali del capoluogo.

Grazie al meteo favorevole, la lunga processione ha attraversato il centro della città. Una processione che ha preso il via dalla Basilica di San Vittore Martire, cuore spirituale della città e del territorio. Poi la processione ha percorso il centralissimo Corso Matteotti, è arrivata in piazza Carducci, poi si è diretta verso la Brunella e piazza Giovanni XXIII di fronte alla chiesa di Sant’Antonio di Padova alla Brunella.

Un momento in preparazione alla Pasqua che è stato preceduto, lungo tutta la giornata, da una serie di riti e momenti di preghiera, che hanno portato centinaia di fedeli nella Basilica di San Vittore: tra questi momenti anche un momento di preghiera della Chiesa Ortodossa Russa. In basilica è giunto anche il Santo Chiodo di San Carlo Borromeo, che normalmente viene conservato nel Duomo di Milano.

8 aprile 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs