Varese

Varese, Chiuse le celebrazioni per i 200 anni di Varese elevata a Città

Sindaco e assessore Cecchi con il comitato

Sindaco e assessore Cecchi con il comitato

Si sono chiuse oggi le celebrazioni per i 200 anni dell’elevazione di Varese a Città, iniziate il 7 marzo del 2016. Questa mattina il sindaco di Varese Davide Galimberti e l’assessore alla Cultura Roberto Cecchi hanno consegnato le medaglie, realizzate in occasione del bicentenario, ai componenti del comitato organizzatore delle celebrazioni, in segno di riconoscenza per l’impegno profuso in questi mesi. Ventidue i varesini premiati con la medaglia del duecentesimo di Varese Città.

“Un ringraziamento al Comitato per aver organizzato tanti eventi e momenti di riflessione sulla cultura in città – ha spiegato il sindaco di Varese Davide Galimberti – Molti degli elementi emersi dagli incontri sono stati anche tradotti in spunti che sono stati inseriti nel progetto Varese&Natura realizzato dall’assessore Cecchi.

Varese è una città che, celebrando i propri 200 anni, si prepara per i prossimi appuntamenti, dimostrando attenzione a quello che sarà il settore della cultura nei prossimi anni. E i 300mila euro in più messi nel bilancio dedicati proprio alla cultura dimostrano l’attenzione di questa amministrazione per questo settore.  Ringrazio l’amministrazione precedente per avere avviato l’iter delle celebrazioni per il bicentenario. In segno di quanto sia importante la collaborazione, a prescindere dall’appartenenza politica, quando c’è in ballo il futuro della città.

Mi auguro che sul settore cultura si possa avere la stessa collaborazione per gli eventi che verranno organizzati in futuro. Grazie infine al comitato per la passione dimostrata. La medaglia che consegniamo oggi è un segno di apprezzamento per il lavoro svolto in questi mesi”.

Oltre 40 gli eventi tra conferenze, concerti e convegni e molto impegno. Premiati con le medaglie Mauro della Porta Raffo, presidente del comitato organizzatore, Luigi Barion, Bruno Belli, Annamaria Bottelli, Fabio Bombaglio , Fabrizia Buzio Negri, Ovidio Cazzola, Gianpaolo Cottini, Sergio Ghiringhelli, Valerio Giorgetti, Simone Longhini, Andrea Mascetti, Luisa Oprandi, Ivana Pederzani, Roberto Puricelli, Silvio Raffo, Attilio Fontana Giuseppe Redaelli, Fabio Sartorelli, Mario Speroni, Renzo Talamona, Viola Valli.

5 aprile 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, Chiuse le celebrazioni per i 200 anni di Varese elevata a Città

  1. Emiliano il 6 aprile 2017, ore 13:19

    Beh, meritato riconoscimento a chi si è dato tanto da fare in carne e ossa senza farsi troppa pubblicità.
    E speriamo davvero che non resti un caso isolato e la “collaborazione” in futuro sia vera, e non in mano ai capricci di una minoranza che questo mese sarà impegnato fervidamente nel festival della retorica.

  2. Bruno Belli il 7 aprile 2017, ore 13:06

    Ritengo che sia doveroso ringraziare, oltre che il Sindaco e l’Assessore alla cultura, il consigliere di maggioranza Fabrizio Mirabelli che si è direttamente speso con sensibilità e con solerzia negli ultimi consigli comunali per questo riconoscimento.
    B.B.

Rispondi

 
 
kaiser jobs