Varese

Varese, Linguacce e jeans appesi, la seconda Varese Design Week è in arrivo

Linguacce in Corso Matteotti a Varese

Linguacce in Corso Matteotti a Varese

Sono apparse per le vie e le piazze del centro di Varese strane immagini, son0 sorti dal nulla singolari capi di vestiario. Tanti i varesini con il naso all’insù da questo pomeriggio. Tutti a domandarsi che ci stanno a fare, che significano.

Sono l’annuncio che la seconda edizione della Varese Design Week sta arrivando: partirà venerdì 7 aprile, in concomitanza con il Salone e il Fuori Salone del Mobile di Milano.

Lungo Corso Matteotti sulle facciate dei palazzi scendono grandi riproduzioni della linguaccia-icona dei Rolling Stones. Rielaborazioni, riproduzioni, multipli dell’immagine che, erroneamente, è stata attribuita ad Andy Warhol, ma che simboleggia da sempre la mitica band di Mick Jagger. Opere giunte da tutta Italia, anche da Varese, da cui sono giunte tre opere.

Ma non è tutto: jeans rigidi e colorati sono stati appesi ai lampioni nelle piazze Monte Grappa e Repubblica. Surreali, metropolitani, sono opera dell’artista Roberto Spadea, un artista di Monza. Jeans usati e trattati che ora, nelle centrali piazze varesine, fanno bella mostra di sé.

4 aprile 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs