Varese

Varese, Il leghista Monti attacca Perusin: sostenere la Bolkestein fa a pugni con la realtà

L'assessore alle Attività produttive Ivana Perusin

L’assessore alle Attività produttive Ivana Perusin

L’Assessore Ivana Perusin, rispondendo ad un’interrogazione del consigliere Pinti durante la seduta del Bilancio comunale, ha dimostrato bene la considerazione che questa amministrazione nutre verso il commercio varesino.” Questo il commento di Emanuele Monti, consigliere regionale della Lega Nord al Pirellone.

“Sostenere come la direttiva Bolkestein sia positiva – spiega l’esponente del Carroccio – perché ‘favorirà la concorrenza’ significa fare a pugni con la realtà, ma soprattutto costituisce la dimostrazione dimostrazione certa di quanto questi signori siano lontani anni luce dai problemi reali. Dopo tutti i danni che la progressiva applicazione di questo testo sta causando c’è ancora qualcuno che ha il coraggio di difenderlo a spada tratta, usando argomenti triti e ritriti, come quello della concorrenza, che nascondono però soltanto la volontà di compiacere certi signori europei, che dalla suddetta direttiva traggono benefici più o meno diretti.

“Lady Bolkestain-Perusin – chiosa Emanuele Monti – si dedichi davvero alle attività produttive, che sono l’oggetto del suo assessorato, magari iniziando a pensare realmente all’economia locale, fatta di commercio e servizi, che vanno aiutati con ogni mezzo e non spremuti, come sta tentando in malo modo di fare la giunta Galimberti.”

4 aprile 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs